L'App Developer Business Kit

Scopri come trasformare la tua idea in una app di successo.
Vai all'introduzione

Da un'idea a una app

Apprendi i principi di base per creare un'app di successo e ascolta i consigli di alcuni tra i migliori sviluppatori di app del mondo.
Esplora la sezione Da un'idea a una app

In crescita

Attrai un maggior numero di clienti, espanditi in più mercati e utilizza i dati analitici per migliorare la tua app.
Esplora la sezione In crescita

Pensa in grande

Come passare da un'app di successo a un portfolio di app di successo e importanti considerazioni per espandere il tuo business.
Esplora la sezione Pensa in grande

Nove suggerimenti

Suggerimenti rapidi per aiutarti a definire il tuo progetto di app.
Esplora la sezione Nove suggerimenti
Il Business Kit di Google Admob
section 1 mobile section 2 mobile section 3 mobile section 4 mobile section 5 mobile
background layer midground layer
building 1 building 2 building 3

Promuovi la tua app

In questa sezione analizziamo le strategie principali per attrarre un maggior numero di utenti e quando utilizzare tattiche specifiche.

Il ciclo vitale di un'appComincia dal mettere da parte il tuo ego: hai creato la tua app affinché venga utilizzata. L'hai sviluppata per migliaia, anzi, milioni di utenti; ma non migliorerai il mondo o il saldo del tuo conto in banca se sei l'unico a usarla. Puoi aumentare le probabilità di passare da una decina a milioni di download con una buona strategia di marketing. Per crearne una, inizia a pensare al ciclo di vita di un'app e prova ad abbinare determinate tattiche alle varie fasi. Per darti un esempio, abbiamo individuato sei diverse fasi del ciclo di vita di un'app e le tattiche a esse connesse.

Il ciclo di vita di un'app

01 Ideazione

L'app è ancora solo un'idea, ma puoi comunque suscitare interesse per il tuo progetto e farti notare sin dall'inizio.

02 Test

La versione alpha dell'app è nelle mani dei tuoi fidati tester. È il momento di occuparti dei difetti dell'app e di adeguarla al feedback inviato dagli utenti. È sugli aspetti di base che devi concentrarti in questa fase.

03 Lancio

Al momento del lancio, punta a creare una buona scheda nell'app store e investi nei canali di distribuzione.

04 Accelerazione

Il momento in cui la tua app comincia a prendere piede e acquisisce molti nuovi utenti: un vero e proprio punto di svolta. Sii pronto a cogliere le nuove opportunità di marketing.

05 Stabilizzazione

L'app ha raggiunto un numero stabile di utenti ma non cresce più. Le campagne di annunci a pagamento possono dare un nuovo impulso alla crescita.

06 Declino

L'app sta perdendo utenti: è il momento di passare all'idea successiva.

L'app è ancora solo un'idea, ma puoi comunque suscitare interesse per il tuo progetto e farti notare sin dall'inizio.

La versione alpha dell'app è nelle mani dei tuoi fidati tester. È il momento di occuparti dei difetti dell'app e di adeguarla al feedback inviato dagli utenti. È sugli aspetti di base che devi concentrarti in questa fase.

Al momento del lancio, punta a creare una buona scheda nell'app store e investi nei canali di distribuzione.

Il momento in cui la tua app comincia a prendere piede e acquisisce molti nuovi utenti: un vero e proprio punto di svolta. Sii pronto a cogliere le nuove opportunità di marketing.

L'app ha raggiunto un numero stabile di utenti ma non cresce più. Le campagne di annunci a pagamento possono dare un nuovo impulso alla crescita.

L'app sta perdendo utenti: è il momento di passare all'idea successiva.

Fase 1: ideazione
Al momento l'app è solo un'idea astratta. Non hai scritto una sola riga di codice o non hai ancora scelto un nome. Come puoi pensare di promuoverla? Il punto è che, nella fase di ideazione, devi promuovere te stesso e le tue competenze, e non necessariamente l'app.

Crowdfunding: se l'applicazione ha bisogno di finanziamenti, l'utilizzo di una piattaforma di crowdfunding (consulta la Sezione 2) rappresenta un metodo valido per ottenere fondi e riscontri per la tua idea. Quando pubblichi l'app su un sito di crowdfunding, è come se stessi pubblicando il tuo primo annuncio. Stai annunciando al mondo intero che cosa vuoi realizzare e perché è una buona idea, ma in realtà stai promuovendo te stesso. Consulta siti web come Appbackr per esempi di crowdfunding.

Creazione di un sito web e di una presenza sui social network: anche senza una vera e propria app, puoi iniziare a diffondere il tuo brand tramite un semplice sito web e creare una community sui social network, come Google+. Indipendentemente dall'esito del crowdfunding, hai comunque presentato la tua idea a persone interessate che potrebbero in seguito trasformarsi in beta tester o utenti paganti. Fai in modo che queste persone possano seguire la tua storia e inizia a creare una community. Grand Cru è un'azienda sviluppatrice con sede in Finlandia che si occupa di giochi social e per dispositivi mobili. Prima del lancio del gioco di esordio Supernauts, l'azienda ha stabilito una presenza online grazie al proprio sito web, e ha creato una pagina sui social network per generare entusiasmo.

Casi di successo

Punchbox

Fase 2: test
Ormai la versione alpha dell'app è nelle mani dei tuoi fidati tester. È il momento di occuparti dei difetti dell'app e di adeguarla al feedback inviato dagli utenti. È sulle basi che devi concentrarti in questa fase.

Dai un nome alla tua app. Non cadere dell'errore di considerare il nome dell'app come una parte poco importante della tua strategia di marketing: uno sbaglio può esserti fatale. Se scegli un nome che non viene compreso dagli utenti, che è troppo difficile da pronunciare o è fuorviante, potrebbe mettere in difficoltà il tuo progetto. Assicurati di leggere l'articolo di Dan Rose, "Top 10 Tips for Naming Your App", sul sito web Creative Bloq per degli ottimi consigli a riguardo.

Marvin Paul, cofondatore di Out of Milk, sapeva bene che un nome valido era fondamentale per la strategia complessiva. "Per me il nome è molto importante. È stata una fortuna aver pensato a "Out of Milk". Prima di iniziare un qualsiasi progetto ho bisogno di trovare un nome. Per questa app, ho inviato un messaggio ai miei amici chiedendo loro di suggerirmi un nome per un'applicazione che faccia da lista della spesa, e così mi hanno dato qualche idea. Il nome finale non è arrivato tramite loro, ma l'aiuto che mi hanno dato è stato comunque utile ed è servito ad eliminare alcune proposte. Alla fine abbiamo optato per un'espressione di utilizzo comune".

Progetta l'icona dell'app. L'icona, anche se è un particolare di piccole dimensioni, ha una funzione importantissima. È l'elemento visivo chiave nella pagina dove si trova la scheda dell'app store che cattura l'attenzione degli utenti; riassume l'essenza dell'app in una singola immagine e rappresenta il pulsante che verrà premuto giornalmente dagli utenti un numero infinito di volte per aprire l'applicazione. Un bravo designer può aiutarti a capire che cosa comunicare con l'icona. In alternativa, puoi fare da te, proprio come Szymon Klimaszewski, il creatore dell'app Pressione del sangue. Il logo di quest'app ha un bell'aspetto e comunica bene lo scopo. "Avere una bella icona per l'app è molto importante. Per fortuna, dato che mi interesso di grafica, me la cavo con Maya (un pacchetto di software per la progettazione 3D), Photoshop e Gimp. Quindi avevo delle conoscenze di base per creare il logo da solo. L'idea era quella di un'icona a forma di cuore e volevo collegare quest'idea a quella della pressione sanguigna e di un elettrocardiogramma. E così ho progettato l'icona ed è diventata il logo".

Pressione del sangue (My Heart) Questa app per il controllo della pressione sanguigna può memorizzare e analizzare tutte le misurazioni. Consente di visualizzarle su grafici interattivi, analizzare le statistiche relative alla pressione sanguigna generate automaticamente, controllare vari tipi di pressione sanguigna, modificare i dati, commentarli, applicare filtri o anche inviare i valori registrati direttamente al medico.

Secondo una ricerca di AdMob, il 54% degli utilizzatori di smartphone in Cina crede che un'icona e un logo accattivanti per un'app siano una parte importante dell'esperienza di utilizzo complessiva dell'applicazione, come confermato dagli utenti di altri mercati.

Statistiche di mercato
Importanza di fattori/caratteristiche per l'esperienza di utilizzo di un'app su smartphone
Quanto sono importanti i seguenti fattori/caratteristiche per la tua esperienza di utilizzo complessiva di un'app?
Gli utenti degli Stati Uniti e del Regno Unito sono particolarmente interessati alla facilità di utilizzo di un'app
Domanda
di
Scegli una domanda
Quanto sono importanti i seguenti fattori/caratteristiche per la tua esperienza di utilizzo complessiva di un'app?
1 - Icona e logo accattivanti
% che considera questo aspetto "molto importante"
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
28
Regno Unito
Regno Unito
19
Corea del Sud
Corea del Sud
30
Cina
Cina
54
Giappone
Giappone
17
Quanto sono importanti i seguenti fattori/caratteristiche per la tua esperienza di utilizzo complessiva di un'app?
2 - Facilità di navigazione all'interno dell'app
% che considera questo aspetto "molto importante"
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
70
Regno Unito
Regno Unito
66
Corea del Sud
Corea del Sud
44
Cina
Cina
73
Giappone
Giappone
35
Quanto sono importanti i seguenti fattori/caratteristiche per la tua esperienza di utilizzo complessiva di un'app?
3 - Istruzioni per l'utilizzo dell'app
% che considera questo aspetto "molto importante"
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
49
Regno Unito
Regno Unito
44
Corea del Sud
Corea del Sud
43
Cina
Cina
55
Giappone
Giappone
22
Quanto sono importanti i seguenti fattori/caratteristiche per la tua esperienza di utilizzo complessiva di un'app?
4 - Design ed estetica dell'app
% che considera questo aspetto "molto importante"
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
47
Regno Unito
Regno Unito
38
Corea del Sud
Corea del Sud
32
Cina
Cina
61
Giappone
Giappone
28
Quanto sono importanti i seguenti fattori/caratteristiche per la tua esperienza di utilizzo complessiva di un'app?
5 - Possibilità di personalizzare l'app
% che considera questo aspetto "molto importante"
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
42
Regno Unito
Regno Unito
30
Corea del Sud
Corea del Sud
43
Cina
Cina
58
Giappone
Giappone
20
Quanto sono importanti i seguenti fattori/caratteristiche per la tua esperienza di utilizzo complessiva di un'app?
6 - Possibilità di contattare il servizio di assistenza clienti
% che considera questo aspetto "molto importante"
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
38
Regno Unito
Regno Unito
28
Corea del Sud
Corea del Sud
31
Cina
Cina
46
Giappone
Giappone
20
Quanto sono importanti i seguenti fattori/caratteristiche per la tua esperienza di utilizzo complessiva di un'app?
7 - Accesso tramite i social network
% che considera questo aspetto "molto importante"
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
30
Regno Unito
Regno Unito
18
Corea del Sud
Corea del Sud
23
Cina
Cina
50
Giappone
Giappone
11
Quanto sono importanti i seguenti fattori/caratteristiche per la tua esperienza di utilizzo complessiva di un'app?
8 - Integrazione con i social media
% che considera questo aspetto "molto importante"
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
25
Regno Unito
Regno Unito
15
Corea del Sud
Corea del Sud
23
Cina
Cina
49
Giappone
Giappone
9

Coinvolgi familiari e amici.
Durante questa fase, puoi creare gruppi di beta tester tra familiari e amici. Considerali come la tua cerchia ristretta di tester, ma falli sentire coinvolti e attivi dando ascolto al loro feedback. Conduci dei brevi sondaggi utilizzando strumenti come Fogli Google per raccogliere le loro opinioni in modo strutturato. È bene avvalersi anche di una rete di persone più ampia e trovare altri tester tramite i social network.

Fase 3: lancio
Il giorno tanto atteso è arrivato, l'app è stata lanciata e può essere scaricata da altri utenti oltre che dai tuoi amici. Con impazienza aspetti il responso del mondo intero.

Crea un'ottima scheda nell'app store: a questo punto disporrai di una scheda nell'app store. Poiché questa pagina è la tua vetrina globale, è di vitale importanza per il tuo successo che sia fatta bene. Ecco qualche suggerimento:

Investi in screenshot di ottima qualità. Molti utenti, prima di scaricare un'app, visualizzano gli screenshot per vedere di che cosa si tratta. Assicurati che questi offrano all'utente una buona panoramica delle schermate principali dell'app o che "raccontino la storia" dell'app. Sii autentico e fai in modo che gli screenshot siano dettagliati e aggiornati. La pagina con la scheda di PicsArt, ad esempio, contiene eccellenti elementi grafici.

Investi in un video. Quando gli utenti navigano all'interno di un app store per scegliere un'app da scaricare, è utile avere più informazioni possibili a riguardo. I video sono un ottimo modo per mostrare all'utente le funzionalità dell'app, specie per quelle a pagamento.

Interviste
Sylvain Gauchet è uno dei cofondatori di Apptamin, azienda specializzata nella realizzazione di video per le app.

"Il video è un tassello importante nel puzzle del marketing perché, oltre a provare un'app, questo è il modo migliore per far conoscere un'app agli utenti e illustrarne l'utilità".

"Il tipo di video dipende dal tipo di app. Ad esempio, i video per i giochi devono mostrare il gameplay. Per le altre app è importante mostrare come verrà utilizzata dall'utente sul proprio dispositivo. Di norma la durata dei video va dai 30 ai 60 secondi".

"I video possono avere molteplici usi. Dopo aver realizzato il video, è ovviamente possibile pubblicarlo nel Play Store, ma anche aggiungerlo al proprio sito web. È inoltre possibile crearne una versione più breve da utilizzare negli annunci video per dispositivi mobili". Sylvain Gauchet Cofondatore, Apptamin

"Un video è anche un buon modo per incuriosire giornalisti e blogger che, solitamente, ricevono molti comunicati stampa a tema app, ma ovviamente non possono scaricarle e provarle tutte. Un video può dar loro un assaggio dell'app, invogliandoli a scaricarla, per poi farne una recensione completa".

Tuttavia ricorda che "un buon video non può compensare per un'app scadente, quindi accertati che il prodotto sia di buona qualità".

A noi è piaciuto molto l'ingegnoso video di Vyclone, che promuove ma allo stesso tempo dimostra che cosa puoi fare l'app.

Leggi l'intervista Chiudi intervista

Crea il passaparola e scegli parole chiave efficaci. I consigli di familiari, amici o colleghi o ricevuti tramite l'app store e i motori di ricerca, consentono a numerosi utenti negli Stati Uniti di scoprire nuove app, secondo quanto rilevato dalla ricerca Google/Ipsos Media CT. Il 52% degli utenti di app intervistati ha scoperto nuove app attraverso familiari, amici e colleghi, il 40% visitando l'app store e il 27% attraverso i motori di ricerca.[27]

Statistiche di mercato
Metodi di scoperta delle app, per Paese
Quali sono i modi più comuni per trovare nuove app?
La navigazione all'interno degli app store è il principale metodo di scoperta in tutti i mercati tranne che in Cina, dove gli utenti fanno più affidamento ai motori di ricerca per trovare nuove app
Domanda
di
Scegli una domanda
Quali sono i modi più comuni per trovare nuove app?
1 - Navigazione all'interno degli app store
% che indica lo indica come primo metodo di scoperta
0%
25%
50%
75%
100%
Regno Unito
Regno Unito
35
Corea del Sud
Corea del Sud
24
Cina
Cina
14
Giappone
Giappone
24
Quali sono i modi più comuni per trovare nuove app?
2 - Consigli di familiari/amici
% che indica lo indica come primo metodo di scoperta
0%
25%
50%
75%
100%
Regno Unito
Regno Unito
18
Corea del Sud
Corea del Sud
20
Cina
Cina
20
Giappone
Giappone
13
Quali sono i modi più comuni per trovare nuove app?
3 - Barra di ricerca negli app store
% che indica lo indica come primo metodo di scoperta
0%
25%
50%
75%
100%
Regno Unito
Regno Unito
13
Corea del Sud
Corea del Sud
11
Cina
Cina
8
Giappone
Giappone
12
Quali sono i modi più comuni per trovare nuove app?
4 - Elenchi delle migliori app negli app store
% che indica lo indica come primo metodo di scoperta
0%
25%
50%
75%
100%
Regno Unito
Regno Unito
12
Corea del Sud
Corea del Sud
12
Cina
Cina
14
Giappone
Giappone
10
Quali sono i modi più comuni per trovare nuove app?
5 - Elenchi delle migliori app secondo recensioni sul Web
% che indica lo indica come primo metodo di scoperta
0%
25%
50%
75%
100%
Regno Unito
Regno Unito
5
Corea del Sud
Corea del Sud
7
Cina
Cina
6
Giappone
Giappone
9
Quali sono i modi più comuni per trovare nuove app?
6 - App scoperte nei social network
% che indica lo indica come primo metodo di scoperta
0%
25%
50%
75%
100%
Regno Unito
Regno Unito
2
Corea del Sud
Corea del Sud
3
Cina
Cina
7
Giappone
Giappone
4
Quali sono i modi più comuni per trovare nuove app?
7 - Promozione di app all'interno di altre app
% che indica lo indica come primo metodo di scoperta
0%
25%
50%
75%
100%
Regno Unito
Regno Unito
3
Corea del Sud
Corea del Sud
1
Cina
Cina
3
Giappone
Giappone
6
Quali sono i modi più comuni per trovare nuove app?
8 - Pubblicità
% che indica lo indica come primo metodo di scoperta
0%
25%
50%
75%
100%
Regno Unito
Regno Unito
2
Corea del Sud
Corea del Sud
3
Cina
Cina
2
Giappone
Giappone
4

Pertanto, adottare un titolo valido, una descrizione precisa e parole chiave pertinenti può essere fondamentale per far scoprire la tua app.

Molte pagine con le schede delle app sono scritte male, per cui tieni a mente questi suggerimenti per la tua scheda:

  • Scrivi per il tuo pubblico. Ad esempio, se la tua app è uno strumento educativo per bambini (come Raz-Kids), descrivine i vantaggi ai genitori.
  • Non rendere difficile per gli utenti capire che cosa fa l'app. Indicane lo scopo nella schermata principale e includi 2-3 delle sue migliori funzioni.
  • Metti in evidenza recensioni positive e testimonial, che siano utenti o membri della stampa. Il team di Vyclone in questo senso ha dimostrato di saperci fare.
  • Sii chiaro sui limiti dell'applicazione. Ad esempio, nella descrizione dell'app Pressione del sangue, viene specificato che gli utenti necessitano comunque di un misuratore di pressione per utilizzare l'app.


Utilizza gli annunci autopromozionali e la promozione incrociata. Se hai già un portfolio di app con utenti esistenti, perché non promuovere la tua app utilizzando gli annunci autopromozionali? Si tratta di unità pubblicitarie che ti aiutano a promuovere in maniera incrociata le nuove applicazioni agli utenti delle tue app già affermate. Per quanto riguarda la configurazione, l'inserimento manuale di tali annunci nelle app richiederebbe molto tempo, pertanto spesso gli sviluppatori si rivolgono a una rete pubblicitaria per gestirne la pubblicazione. AdMob offre un servizio di annunci autopromozionali gratuito e consente di creare facilmente campagne di annunci autopromozionali. Puoi restringere le impostazioni di targeting della campagna così da raggiungere il giusto pubblico (ad esempio, mostrando gli annunci agli utenti in determinati Paesi o indirizzando gli annunci sulla base di criteri demografici). Valuta queste opzioni al momento di scegliere una rete pubblicitaria, perché ti aiuteranno a ottenere migliori risultati.

L'acquisizione di utenti paganti è un pilastro importante per qualsiasi tipologia di business orientato ai clienti che si propone di avere successo nel settore dei dispositivi mobili. A seconda della tua strategia e dei tuoi obiettivi, l'utilizzo di campagne in-app per generare la prima ondata di download può essere un buon punto d'inizio. Zubair Jandali Head of App Developer Ad Sales,Google

Con AdMob, puoi combinare gli annunci autopromozionali con la mediazione (consulta la Sezione 4) per sfruttare ogni impressione nella tua app. Ciò risulta particolarmente utile quando le reti nel tuo stack di mediazione non possono soddisfare una richiesta di annunci. Al posto di un'area annuncio vuota, puoi mostrare gli annunci dalla tua campagna di annunci autopromozionali invece di promuovere le tue altre app. In questo modo puoi conquistare nuovi utenti a costo zero.

L'azienda sviluppatrice di app Fingersoft ha ottenuto risultati eccellenti promuovendo il gioco Hill Climb Racing con gli annunci autopromozionali. Non era la loro prima applicazione: altre app, create nel 2011 e 2012, come "Cartoon Camera" e "Night Vision Camera", avevano già utenti, pertanto conveniva affidarsi alla promozione incrociata e sfruttare la base utenti già esistente.[28]

Prova la distribuzione peer-to-peer. La distribuzione peer-to-peer può aiutarti ad attrarre tanti nuovi utenti essenzialmente in due modi. Il primo consiste in una strategia di marketing grazie alla quale puoi collaborare con altri sviluppatori per promuovere la tua app nelle loro app. Gli sviluppatori utili a questo scopo possono avere un ricco portfolio di app o magari alcune app molto popolari, ma il punto fondamentale è che possono contare su un volume di utenti molto maggiore rispetto al tuo. Non conviene, quindi, mettersi alla ricerca di sviluppatori che siano ben disposti a fare un accordo con te? Una volta trovati, però, preparati a trattare, perché è difficile che questo tipo di operazioni siano gratuite. Nella maggior parte dei casi, lo sviluppatore che distribuisce la tua app richiederà una quota delle entrate.

Il secondo modo consiste in una versione più formale della distribuzione peer-to-peer, secondo cui la parte più grande pubblica l'app per conto della parte più piccola. Per te può essere un'occasione per cavalcare l'onda del successo altrui ed è stato dimostrato che può funzionare bene. Alcuni tra i maggiori sviluppatori, ad esempio Rovio, hanno recentemente lanciato il programma Stars, pensato per aiutare altri sviluppatori nella distribuzione di app (Rovio ha una base utenti per i suoi giochi che supera i 100 milioni). Kalle Kaivola, Senior Vice President of Product and Publishing presso Rovio Entertainment, illustra alcuni dei vantaggi: "Possiamo offrire molto agli sviluppatori aiutandoli a dare i tocchi finali al loro progetto. Con Rovio Stars facciamo qualcosa in più rispetto a ciò che fa un editore tradizionale quando sostiene il progetto di un gioco: ad esempio, offriamo la nostra competenza nell'area della quality assurance e del marketing".[29]

Influenza di social media e blog. Se gestisci un blog o sei attivo su più canali di social media, programma le notifiche relative al lancio in maniera coordinata, così da amplificarne il risultato. E non abbandonare i tuoi follower. Se usi i social network, pubblica gli aggiornamenti con regolarità: solo così potrai assicurarti una schiera di sostenitori.

È certo che non tutti trovano il tempo di gestire un social network, pertanto, un'altra tattica può essere quella di lasciare che i tuoi utenti pensino al social marketing al posto tuo. Se hai creato un'app incredibile, gli utenti ne parleranno ai loro amici. Puoi abilitare queste conversazioni aggiungendo delle funzioni sociali all'app. Abbiamo trovato interessante il modo in cui è stata inserita una funzione di condivisione sui social nel gioco Hill Climb Racing. Dopo esserti schiantato con la macchina, l'app genera uno screenshot che puoi pubblicare, insieme al punteggio, sui social network.

Hill Climb Racing Ecco Newton Bill, un giovane aspirante cronoscalatore. Sta per iniziare un viaggio che lo porterà dove nessun corridore si è mai spinto prima. Sprezzante delle leggi della fisica, Newton Bill non troverà pace fin quando non conquisterà le colline più alte della luna!

Fase 4: Accelerazione
Il momento in cui la tua app guadagna spinta e acquisisce molti altri utenti, ovvero il punto di svolta, è probabilmente uno dei più delicati. Se arrivi fin qui ti si potrebbero presentare nuove opportunità di marketing.

In primo piano negli app store. Per molti sviluppatori questo è il sacro Graal della promozione gratuita della propria app. Una posizione di rilievo nella pagina principale di un app store, o almeno nella pagina della categoria corrispondente, può far decollare il numero di utenti in poco tempo. Ad esempio, l'app di messaggistica Cubie è rimasta nella pagina principale di Google Play Store per nove giorni e, secondo le parole del business developer manager James Hill, ciò ha avuto una ricaduta enorme: "Prima di comparire su Google Play, il totale dei download giornalieri tra iOS e Android si attestava, in media, tra 15.000 e 20.000. Dopo essere stati messi in primo piano su Google Play, abbiamo registrato 50.000 download giornalieri solo su Android".[30]

Ma allora dov'è l'inghippo? Non sei tu a scegliere di comparire in primo piano su Google Play: è il team editoriale di Play Store a sceglierti. Tuttavia, puoi aumentare le tue possibilità sviluppando un'ottima app che segua le best practice sulla progettazione di Android e che riceva ottime valutazioni dagli utenti. Per maggiori informazioni sulle app in primo piano, leggi questa panoramica sul sito web degli sviluppatori Android.

Rispondi al feedback degli utenti e correggi i bug in breve tempo. Anche se quella di correggere i bug può non sembrare una tattica di marketing tradizionale, può avere un impatto diretto sulla valutazione della tua app e, quindi, sul numero di download. Durante la fase di accelerazione, la scoperta di nuovi bug ti coglierà di sorpresa e gli utenti delusi potrebbero scrivere recensioni spietate e lasciare una valutazione molto bassa. Tuttavia è anche vero che, se risolverai il problema, gli utenti saranno contenti e lo manifesteranno.
Proponi la tua app a una casa editrice. Se la tua app decolla, potresti ritrovarti improvvisamente con molto più lavoro di quanto avessi previsto. Potresti dover risolvere problemi di assistenza (email dagli utenti) oppure pensare a nuovi modi per migliorare l'app. Tutto ciò potrebbe lasciarti poco tempo per realizzare un'app per un'altra piattaforma, pertanto una delle opzioni è quella di proporre la tua app a una casa editrice. Questo scenario prevede di negoziare un accordo nel quale l'editore si impegna a pagare i diritti di licenza per il periodo di tempo necessario a creare, pubblicare e promuovere la tua app. In cambio, riceverà una quota dei profitti dell'app fino alla scadenza del contratto.

Fase 5: stabilizzazione
Hai raggiunto un numero stabile di utenti ma la crescita si è stabilizzata.

Pubblica campagne di annunci in-app a pagamento: un'altra opzione, nota come pubblicità in-app. consiste nel pagare per pubblicizzare la tua app all'interno di altre app. Può rappresentare un modo efficace per espandere la tua base utenti, dato che ti rivolgi a un pubblico molto coinvolto. In altre parole, gli utenti che visualizzano annunci nelle loro app sono spesso disponibili a provare nuove app, e pertanto la soddisfazione è immediata (grazie al download dell'app). Gli studi condotti da AdMob dimostrano che oltre un quarto degli utilizzatori di smartphone degli Stati Uniti e del Regno Unito non è infastidito dagli annunci in-app che promuovono giochi o app simili a quelli già in uso.[31]

Statistiche di mercato
Preferenze di targeting degli annunci in-app, per Paese
Gli inserzionisti cercano di mostrare alle persone annunci che sono pertinenti alla loro personalità. Con quali dei seguenti tipi di annunci ti senti più a tuo agio?
Gli utilizzatori di smartphone di Stati Uniti e Regno Unito preferiscono visualizzare annunci che promuovono app/giochi simili a quelli che stanno già usando
Domanda
di
Scegli una domanda
Con quali dei seguenti tipi di annunci ti senti più a tuo agio?
1 - Annunci che promuovono app/giochi simili a quelli già in uso
% che indica il tipo di annunci come il numero uno
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
27
Regno Unito
Regno Unito
28
Corea del Sud
Corea del Sud
21
Cina
Cina
15
Giappone
Giappone
20
Con quali dei seguenti tipi di annunci ti senti più a tuo agio?
2 - Annunci a te indirizzati sulla base delle tue attività online o su dispositivi mobili
% che indica il tipo di annunci come il numero uno
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
17
Regno Unito
Regno Unito
18
Corea del Sud
Corea del Sud
16
Cina
Cina
17
Giappone
Giappone
19
Con quali dei seguenti tipi di annunci ti senti più a tuo agio?
3 - Annunci a te indirizzati sulla base di età, sesso o altri dettagli personali
% che indica il tipo di annunci come il numero uno
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
15
Regno Unito
Regno Unito
18
Corea del Sud
Corea del Sud
24
Cina
Cina
40
Giappone
Giappone
24
Con quali dei seguenti tipi di annunci ti senti più a tuo agio?
4 - Annunci non indirizzati a te personalmente
% che indica il tipo di annunci come il numero uno
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
20
Regno Unito
Regno Unito
19
Corea del Sud
Corea del Sud
26
Cina
Cina
12
Giappone
Giappone
19
Con quali dei seguenti tipi di annunci ti senti più a tuo agio?
5 - Annunci che promuovono app/giochi dalla stessa azienda di quelli già in uso
% che indica il tipo di annunci come il numero uno
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
21
Regno Unito
Regno Unito
18
Corea del Sud
Corea del Sud
12
Cina
Cina
16
Giappone
Giappone
18

I costi per le campagne di annunci a pagamento possono essere più semplici da gestire una volta che hai una base utenti di una certa entità e che comprendi meglio il modo in cui gli utenti interagiscono con la tua app. Quando gli sviluppatori di app pubblicano una campagna di annunci a pagamento, uno dei primi errori che commettono è pagare troppo o troppo poco per gli utenti. Una volta acquisiti gli utenti, poiché stai raccogliendo dati relativi ai profitti generati dall'app, puoi anche calcolare, se ti servono, i ricavi medi per utente o i ricavi medi giornalieri per utente. In questo modo, puoi farti un'idea del valore di un utente e implementare una strategia di offerta degli annunci più consapevole.

  • Ogni tuo utente ti fa guadagnare $ 10.
  • Il costo per clic medio della tua campagna è di $ 0,10 e il numero di clic è 5000, pertanto il costo della campagna è di $ 500.
  • La tua campagna ha generato 100 installazioni.
  • Il costo per installazione (costo della campagna diviso il numero di installazioni) è di $ 5.

Sai bene che ogni conversione, nonostante il costo di $ 5, rappresenta un'ottima possibilità di guadagnare $ 10 da ogni cliente.

Ricorda però che i download non eguagliano sempre i clienti e le entrate. È consigliabile monitorare l'efficacia di ogni canale di vendita in cui vengono inseriti i tuoi annunci, dato che alcuni di questi potrebbero attirare utenti migliori di altri (più fedeli o che spendono di più).

Come ottimizzare
le campagne di annunci a pagamento
  • Prova con più annunci. La maggior parte delle reti pubblicitarie permettono di pubblicare più annunci gratuitamente. Pertanto, quando crei la tua campagna, non ti accontentare di un solo annuncio di testo ma provane due o tre, ognuno con un messaggio diverso, e utilizza con maggiore frequenza quello che genera più download. Con AdMob è facile modificare gli annunci al volo per mantenere il messaggio pubblicitario competitivo e attuale.
  • Prova lo Strumento per ottimizzare le conversioni. Lo Strumento per ottimizzare le conversioni è uno strumento gratuito di AdMob che ti aiuta a massimizzare il ritorno sull'investimento. È sufficiente impostare un costo per acquisizione target (ad esempio, ipotizziamo che tu sia disposto a pagare $ 1 per ogni installazione) e lo Strumento per ottimizzare le conversioni modificherà automaticamente la campagna in modo da pubblicare annunci agli utenti che hanno maggiori probabilità di fare clic sull'annuncio e installare l'applicazione. L'azienda sviluppatrice di giochi GREE, nel periodo di utilizzo dello strumento, ha registrato un miglioramento del 150% della percentuale di download dell'app.
  • Conosci il valore dei diversi canali. Nel caso in cui tu decida di pubblicare annunci su diverse reti, visualizzerai probabilmente una serie di risultati, alcuni dei quali mostrano rendimenti migliori rispetto ad altri. Gestisci in modo attivo ogni canale per sapere quali sono quelli più costosi.
  • Monitora le conversioni. Installa il monitoraggio delle conversioni nella tua app per sapere quali annunci generano installazioni. Per ulteriori informazioni a riguardo, consulta questo articolo del Centro assistenza di AdMob. Può anche monitorare le conversioni sia su Android che iOS.

Utilizza il remarketing per aumentare il coinvolgimento e le entrate. Ipotizziamo che la tua app di gioco abbia cinquantamila utenti. La metà di loro sono utenti attivi 7 giorni che spendono molto per l'app e il resto sono utenti attivi 30 giorni che spendono poco. Se potessi fare in modo che gli utenti attivi 30 giorni utilizzino il gioco più spesso, sarebbero più coinvolti dalla trama, aumentando la loro spesa. In che modo puoi far sì che gli utenti utilizzino più spesso la tua app? Il remarketing ti consente di indirizzare messaggi pubblicitari agli utenti della tua app mentre interagiscono con altre app. In questo modo, vengono incoraggiati a tornare alla tua app e puoi anche incentivarne il ritorno con offerte speciali e promozioni.

Fase 6: Declino
In questa fase gli utenti interagiscono con l'app meno spesso e il numero di download è in calo. Secondo un'indagine condotta da AdMob, la ragione principale per cui un utente smette di utilizzare un'app è semplicemente dovuta alla perdita di interesse, come illustrato nel seguente grafico.

Statistiche di mercato
Motivi per cui si smette di utilizzare un'app, per Paese
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
La perdita di interesse è il motivo principale per cui gli utenti di app su smartphone in tutti i mercati smettono di utilizzare un'app
Domanda
di
Scegli una domanda
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
1 - Perdita di interesse
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
52
Regno Unito
Regno Unito
48
Corea del Sud
Corea del Sud
60
Cina
Cina
49
Giappone
Giappone
44
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
2 - Non avevo più bisogno dell'app
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
34
Regno Unito
Regno Unito
38
Corea del Sud
Corea del Sud
42
Cina
Cina
34
Giappone
Giappone
37
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
3 - Ho trovato un'app migliore
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
37
Regno Unito
Regno Unito
36
Corea del Sud
Corea del Sud
41
Cina
Cina
41
Giappone
Giappone
29
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
4 - Troppi annunci
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
28
Regno Unito
Regno Unito
25
Corea del Sud
Corea del Sud
34
Cina
Cina
40
Giappone
Giappone
18
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
5 - L'app non eseguiva bene le attività per le quali era stata progettata
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
34
Regno Unito
Regno Unito
27
Corea del Sud
Corea del Sud
29
Cina
Cina
21
Giappone
Giappone
26
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
6 - Difficile da usare
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
22
Regno Unito
Regno Unito
20
Corea del Sud
Corea del Sud
27
Cina
Cina
34
Giappone
Giappone
20
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
7 - L'app presentava problemi tecnici
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
32
Regno Unito
Regno Unito
26
Corea del Sud
Corea del Sud
20
Cina
Cina
28
Giappone
Giappone
15
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
8 - Mancanza di contenuti nuovi
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
19
Regno Unito
Regno Unito
17
Corea del Sud
Corea del Sud
31
Cina
Cina
41
Giappone
Giappone
9
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
9 - Gioco terminato/completato
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
19
Regno Unito
Regno Unito
18
Corea del Sud
Corea del Sud
21
Cina
Cina
23
Giappone
Giappone
10
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
10 - Non avevo tempo per usarla
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
15
Regno Unito
Regno Unito
9
Corea del Sud
Corea del Sud
19
Cina
Cina
15
Giappone
Giappone
16
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
11 - L'app è diventata troppo costosa
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
6
Regno Unito
Regno Unito
6
Corea del Sud
Corea del Sud
12
Cina
Cina
24
Giappone
Giappone
5
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
12 - I miei amici hanno smesso di utilizzarla
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
7
Regno Unito
Regno Unito
4
Corea del Sud
Corea del Sud
10
Cina
Cina
11
Giappone
Giappone
2

Sfrutta questo periodo di tempo per eseguire la migrazione degli utenti nelle tue nuove app utilizzando i metodi delle altre fasi menzionate in questa sezione, come gli annunci autopromozionali e i social media.

Distribuzione globale: alla scoperta dei segreti della localizzazione delle app

Localizzare la tua app può creare opportunità redditizie di raggiungere un maggior numero di utenti: in questa sezione illustriamo perché dovresti farlo e come. Grazie alle informazioni approfondite fornite dal sondaggio di AdMob sui clienti di app nei mercati principali, puoi prendere decisioni più oculate in merito alla creazione, monetizzazione e promozione della tua app.

Perché localizzare?L'opportunità globale creata dal settore economico delle app è formidabile. Lo sviluppatore crea l'app, la rende disponibile in un app store e nel giro di un giorno è possibile avere clienti da ogni angolo del mondo.

Data la crescente penetrazione globale degli smartphone, non è più sufficiente fornire la propria app in una sola lingua se si aspira a fidelizzare gli utenti.[32]

Non sottovalutare l'importanza della localizzazione.
Rischi di perdere più di un terzo degli utenti in tutti i mercati se trascuri le differenze culturali e linguistiche.
Michael Schipper Product Marketing Manager, AdMob
Statistiche di mercato
Penetrazione degli smartphone, per Paese
Domanda
di
Scegli una domanda
Penetrazione degli smartphone
Australia, Brasile, Canada, Cina, Francia
Percentuale di penetrazione
0%
25%
50%
75%
100%
Australia
AU
64,4
Brasile
BR
26,3
Canada
CN
56,4
Cina
CN
42,3
Francia
FR
42,3
Penetrazione degli smartphone
Germania, India, Israele, Italia, Giappone
Percentuale di penetrazione
0%
25%
50%
75%
100%
Germania
DE
39,8
India
IN
12,8
Israele
IL
56,6
Italia
IT
41,3
Giappone
JP
24,7
Penetrazione degli smartphone
Sud Corea, Malesia, Messico, Norvegia, Filippine
Percentuale di penetrazione
0%
25%
50%
75%
100%
Corea del Sud
KR
73
Malesia
MY
34,5
Messico
MX
36,8
Norvegia
NO
67,5
Filippine
PH
38,7
Penetrazione degli smartphone
Russia, Sudafrica, Spagna, Svezia, Thailandia
Percentuale di penetrazione
0%
25%
50%
75%
100%
Russia
RU
36,2
Sudafrica
ZA
39,8
Spagna
ES
55,4
Svezia
SE
63
Thailandia
TH
31
Penetrazione degli smartphone
Regno Unito, Stati Uniti, Vietnam
Percentuale di penetrazione
0%
25%
50%
75%
100%
Regno Unito
Regno Unito
62,2
Stati Uniti
Stati Uniti
56,4
Vietnam
VN
19,7

Localizzare un'app non significa soltanto adattare la lingua dell'interfaccia utente: vuol dire anche essere particolarmente attenti agli aspetti culturali. La RV App Studios, azienda sviluppatrice di app, ha creato il famoso gioco Zombie Ragdoll in 20 lingue. Ha riscontrato da subito un utilizzo significativo in Paesi nei quali non aveva mai ricevuto molte adesioni. Parte del suo successo è dovuta non solo alla localizzazione del testo all'interno del gioco, ma anche all'adattamento degli elementi del gioco a seconda dei Paesi e delle culture. Vivek Dave, fondatore di RV App Studios, sottolinea questo aspetto, "Gli utenti vogliono un'esperienza personalizzata e, offrendo loro un gioco localizzato con la traduzione del testo e delle risorse grafiche, riteniamo che possano interagire con il gioco a un livello molto più profondo".[33]

Nel tentativo di capire meglio il comportamento, le impressioni e le preferenze dei clienti di app, AdMob ha realizzato un nuovo sondaggio nei cinque principali mercati mondiali: Cina, Sud Corea, Giappone, Stati Uniti e Regno Unito. Lo studio fornisce dati e analisi per aiutarti a ottimizzare la progettazione, il marketing e la monetizzazione della tua app. Le informazioni approfondite ricavate dal confronto di più Paesi possono aiutarti a comprendere come adeguare la tua app per i clienti in diversi mercati.

Sebbene gli utenti in tutti i mercati analizzati abbiano avuto a che fare con app localizzate in modo scadente, questo problema è avvertito maggiormente dagli utenti di app nei mercati asiatici. Addirittura il 53% dei soggetti cinesi intervistati e più di un terzo di quelli giapponesi e sudcoreani sostiene che l'app che stavano utilizzando non era adattata in modo adeguato alle loro esigenze. Circa il 25-30% degli utenti ha smesso di utilizzare un'app per questo motivo. Anche nel caso in cui un'app fosse valida, più del 10% degli utenti in Cina e in Giappone ha risposto che smetterebbe di utilizzarla se localizzata male. Se il tuo obiettivo è distribuire a un pubblico su scala internazionale, ti suggeriamo caldamente di localizzare.

Statistiche di mercato
Esperienza con la localizzazione scadente di app
Hai mai utilizzato un'app che ti è sembrata progettata per gli utenti di un altro Paese o di una lingua diversa?
Scegli una domanda
Hai mai utilizzato un'app che ti è sembrata progettata per gli utenti di un altro Paese o di una lingua diversa?
% che ha utilizzato un app mal localizzata
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
20
Regno Unito
Regno Unito
16
Corea del Sud
Corea del Sud
39
Cina
Cina
53
Giappone
Giappone
33
Statistiche di mercato
Azioni intraprese a causa della localizzazione scadente di un'app, per Paese
Quale delle seguenti affermazioni descrive al meglio la tua esperienza con l'app che ti è sembrata progettata per gli utenti di un altro Paese o di una lingua diversa?
Degli utenti in tutti i mercati che hanno utilizzato un'app localizzata male, più di un terzo ha smesso di utilizzarla per tale motivo
Domanda
di
Scegli una domanda
Quale delle seguenti affermazioni descrive al meglio la tua esperienza con l'app che ti è sembrata progettata per gli utenti di un altro Paese o di una lingua diversa?
1 - L'app mi è sembrata valida e ho continuato a utilizzarla
% che indica l'azione intrapresa
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
26
Regno Unito
Regno Unito
30
Corea del Sud
Corea del Sud
28
Cina
Cina
43
Giappone
Giappone
45
Quale delle seguenti affermazioni descrive al meglio la tua esperienza con l'app che ti è sembrata progettata per gli utenti di un altro Paese o di una lingua diversa?
2 - L'app mi è sembrata valida ma ho smesso di utilizzarla perché non era progettata per utenti come me
% che indica l'azione intrapresa
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
18
Regno Unito
Regno Unito
15
Corea del Sud
Corea del Sud
14
Cina
Cina
10
Giappone
Giappone
10
Quale delle seguenti affermazioni descrive al meglio la tua esperienza con l'app che ti è sembrata progettata per gli utenti di un altro Paese o di una lingua diversa?
3 - L'app mi è sembrata valida ma ho smesso di utilizzarla per altri motivi
% che indica l'azione intrapresa
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
75
Regno Unito
Regno Unito
25
Corea del Sud
Corea del Sud
35
Cina
Cina
75
Giappone
Giappone
22
Quale delle seguenti affermazioni descrive al meglio la tua esperienza con l'app che ti è sembrata progettata per gli utenti di un altro Paese o di una lingua diversa?
4 - L'app mi è sembrata scadente ma ho continuato a utilizzarla
% che indica l'azione intrapresa
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
12
Regno Unito
Regno Unito
9
Corea del Sud
Corea del Sud
8
Cina
Cina
9
Giappone
Giappone
6
Quale delle seguenti affermazioni descrive al meglio la tua esperienza con l'app che ti è sembrata progettata per gli utenti di un altro Paese o di una lingua diversa?
5 - L'app mi è sembrata scadente e ho smesso di utilizzarla perché non era progettata per utenti come me
% che indica l'azione intrapresa
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
30
Regno Unito
Regno Unito
32
Corea del Sud
Corea del Sud
30
Cina
Cina
26
Giappone
Giappone
24
Quale delle seguenti affermazioni descrive al meglio la tua esperienza con l'app che ti è sembrata progettata per gli utenti di un altro Paese o di una lingua diversa?
6 - L'app mi è sembrata scadente e ho smesso di utilizzarla per altri motivi
% che indica l'azione intrapresa
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
8
Regno Unito
Regno Unito
11
Corea del Sud
Corea del Sud
14
Cina
Cina
7
Giappone
Giappone
9
Realizziamo app per i mercati globali. Ne abbiamo alcune di marchi russi. Anche le applicazioni migliori generano profitti solo se popolari a livello globale. Abbiamo un'idea precisa sul tipo di esperienza che verrà apprezzata dagli utenti e pertanto siamo molto attenti ad aspetti culturali, politici e religiosi. E valutiamo bene se vale la pena produrre arte o altri prodotti che possono essere compresi solo in un mercato. Alexey Sazonov Sales and Marketing Director,Herocraft
Strumenti
di ausilio alla localizzazione
  • Google Traduttore.{4/}{5/} Per parole o frasi semplici, Google Traduttore è un'opzione rapida e gratuita. È ideale per le app che contengono piccole porzioni di testo ed è in grado di tradurre in molte lingue.
  • Servizio di traduzione delle app di Google. Acquista traduzioni professionali tramite la console per gli sviluppatori di Google Play.

    Questo nuovo servizio offre un elenco di fornitori preselezionati verificati da Google che offrono servizi di traduzione di alta qualità a prezzi competitivi.

    Il suo fondatore, Pieter Olivier di G4A Indian Rummy, afferma: "Quando abbiamo saputo che il servizio di traduzione di app era disponibile nella console per gli sviluppatori, abbiamo approfittato subito di questa opportunità. Usiamo il Servizio di traduzione delle app ormai da diversi mesi ed effettivamente il costo per traduzione è molto più basso rispetto a quanto richiesto dalle agenzie locali. Inoltre, anche la procedura è più semplice". G4A Indian Rummy ha registrato un aumento del coinvolgimento degli utenti del 300% dopo aver localizzato le app in determinati Paesi in cui il gioco era popolare, ma non nel Paese di origine.

    Il Servizio di traduzione delle app è disponibile nella console degli sviluppatori di Google Play. Qui puoi iniziare una nuova traduzione o gestirne una esistente.
  • ICanLocalize. Toni Fingerroos, fondatore e CEO di Fingersoft, utilizza questo servizio a pagamento per la traduzione dei suoi giochi. "Gran parte dell'interfaccia del nostro gioco è abbastanza semplice, e gli utenti possono comprendere i controlli e il gameplay senza l'ausilio di istruzioni. Invece, per le cose che vanno tradotte, ci affidiamo a un servizio chiamato ICanLocalize".
  • CrowdIn. Un'opzione low-cost è CrowdIn, che utilizza il crowdsourcing per tradurre i file delle app. I progetti creati possono essere resi pubblici, in modo che chiunque possa dare il proprio contributo; oppure possono essere privati, e sei tu a invitare traduttori selezionati. Ci sono più di 100 lingue tra cui scegliere: grazie a CrowdIn, Minecraft è stato tradotto quasi interamente in Klingon.

Crea app migliori grazie a queste informazioni approfondite sul comportamento dei clienti di app per dispositivi mobili

AdMob ha condotto uno studio su mille clienti che fanno uso giornaliero di app, in mercati con un alto tasso di download di app. Fai clic su un Paese per visualizzare i dati.

Crea app migliori grazie a queste informazioni approfondite sul comportamento dei clienti di app per dispositivi mobili
AdMob di recente ha collaborato con la società di ricerche Parks Associates per condurre un sondaggio tra gli utilizzatori di smartphone di Stati Uniti, Regno Unito, Cina, Giappone e Corea del Sud. Per ogni mercato abbiamo raccolto 1000 opinioni di utenti che utilizzano quotidianamente app per dispositivi mobili.

Abbiamo diviso i dati del sondaggio per Paese e per risultati chiave. Per ciascun mercato sono state individuate cinque categorie; per ognuna di queste, abbiamo ricavato dallo studio importanti statistiche e offerto consigli su come utilizzarle al meglio a proprio vantaggio.

1. Scelta di un modello di business
Le tendenze di acquisto e le abitudini di download degli utenti di app variano sensibilmente tra i diversi mercati. Segui questi consigli per orientare la tua strategia di monetizzazione.

2. Farsi conoscere
Non è facile essere notati quando si è ancora agli inizi. Sulla base della nostra indagine, eccoti alcune idee che abbiamo raccolto in merito a come gli utenti cercano e scelgono le app.

3. Soddisfazione degli utenti
Che cosa cercano gli utenti in una buona app? Che cosa li mantiene coinvolti e li fidelizza? Segui questi suggerimenti per creare una migliore esperienza di utilizzo di app per i tuoi utenti.

4. Creazione di giochi di ottima qualità
Scopri quali sono le qualità e le caratteristiche più importanti per i giocatori del tuo mercato e le loro abitudini e tendenze di acquisti in-game.

5. Integrazione degli annunci
È sempre stato difficile stabilire cosa coinvolga di più negli annunci. Abbiamo raccolto alcuni suggerimenti, specifici per ogni mercato, su quale tipo di annunci sia il migliore sulla base delle preferenze degli utenti.

Cina

Scelta di un modello di business
Dei mercati in cui è stato condotto il sondaggio, la Cina è l'unico in cui la maggior parte degli utenti è disposta a pagare per le app.
Dato Il 68% degli utenti prevede di effettuare delle spese per l'acquisto di app. Tuttavia, le app a pagamento sono sempre più oggetto di pirateria. Il New York Times riporta che la pirateria digitale è ampiamente diffusa in Cina e che gli app store alternativi spesso offrono copie pirata non autorizzate da poter scaricare.[34]
Consiglio Prova diversi modelli di monetizzazione dell'app e non escludere quelli a pagamento. Una strategia alternativa consiste nell'utilizzare un programma freemium e lanciare spesso nuove versioni dell'app per evitare di essere oggetto di pirateria.

Gli utenti cinesi dimostrano di preferire le app freemium rispetto ad altri modelli di business.
Dato Il 46% degli utenti ha eseguito l'upgrade da una versione gratuita dell'app a una a pagamento. Nei 30 giorni precedenti al sondaggio, il 72% della spesa per app di giochi è stata effettuata per acquisti in-app.
Consiglio Dato che è plausibile che gli utenti paghino per effettuare l'upgrade di una buona app gratuita, assicurati che la qualità della versione iniziale sia elevata.

Farsi conoscere
La solidità di un brand è molto importante per gli utenti cinesi.
Dato L'80% degli intervistati in Cina afferma di scaricare le app di giochi prodotte da un marchio famoso o di un'azienda che conoscevano bene già da prima.
Consiglio Se sei uno sviluppatore nuovo sul mercato, valuta la possibilità di associarti a un editore conosciuto, a cui affidare il lancio della tua app.

Gli utenti cinesi fanno affidamento prevalentemente sui motori di ricerca per trovare nuove app.
Dato Il 26% degli utenti cinesi utilizza i motori di ricerca, rispetto al 14% di quelli che navigano all'interno degli app store.
Consiglio Gli utenti si sentono più a loro agio a cercare marchi che conoscono già e di cui si fidano, una sorta di filtro per l'eccessivo numero di app e app store. Oltre a lavorare con editori affermati, studia il tuo mercato locale per individuale gli store adatti a raggiungere il pubblico target della tua app.

"In pratica, se riuscissimo a coprire 10 app store, potremmo avere accesso a oltre il 70% degli utenti. Ma la Cina cambia rapidamente ed è difficile tenersi al passo. Naturalmente è rischioso prendere iniziative commerciali senza conoscere la situazione locale. Per questo abbiamo alcuni partner locali a cui ci affidiamo soprattutto per fornire assistenza agli utenti. Collaboriamo esclusivamente tramite email. Cerchiamo di motivare i partner proponendo progetti il cui successo comporta vantaggi per entrambe le parti". (Keiji Takeuchi, Representative Director di Link Kit, creatori della popolare app di gioco Samurai Defender).

Soddisfazione degli utenti
Gli utenti cinesi indicano la perdita di interesse e la mancanza di contenuti nuovi come il motivo principale per cui smettono di utilizzare un'app.
Dato Il 49% degli utenti ha evidenziato una perdita di interesse mentre il 41% ha attribuito la propria scelta a contenuti datati. Bisogna tenere presente che gli utenti di app in Cina sono molto più influenzati dalla mancanza di contenuti nuovi rispetto agli utenti negli altri mercati del sondaggio (ad esempio, il 19% negli Stati Uniti e il 9% del Giappone).
Consiglio Aggiungere con regolarità contenuti nuovi è fondamentale per mantenere vivo l'interesse degli utenti.

Quasi la metà degli utenti crede che una buona app vada aggiornata frequentemente.
Dato Il 44% degli utenti predilige gli aggiornamenti mensili, mentre il 33% quelli settimanali.
Consiglio Aggiorna la tua app almeno mensilmente per soddisfare i tuoi utenti.

Creazione di giochi di ottima qualità
I giocatori in Cina sono più inclini a spendere per l'acquisto di beni virtuali o per personalizzare i personaggi e i gli avatar.
Dato Il 32% dei giocatori cinesi ha effettuato spese per personalizzare i personaggi, mentre il 43% pagherà per accumulare punti e monete virtuali.
Consiglio Quando sviluppi un gioco, le opzioni di acquisti in-app quali la personalizzazione dei personaggi e il denaro virtuale possono rappresentare una strategia di monetizzazione incrementale.

Secondo l'indagine, i giocatori cinesi effettuano acquisti in-app molto più frequentemente dei giocatori in altri mercati, ma spendono meno negli acquisti in-game.
Dato Il 36% dei giocatori cinesi effettua spese settimanalmente per avanzare in un gioco o sbloccare funzioni, un dato di tre volte superiore a quello degli altri mercati del sondaggio.
Consiglio Includi nel tuo gioco delle opzioni di acquisto in-game con diverse fasce di prezzo.

Integrazione degli annunci
Gli utilizzatori di smartphone in Cina hanno maggiori probabilità rispetto agli altri di interagire con annunci in-app.
Dato Il 92% degli utenti in questi mercati farà clic sugli annunci. Negli Stati Uniti questo dato si attesta al 35%.
Consiglio Cerca di creare la migliore esperienza pubblicitaria possibile all'interno di un'app; valuta aspetti importanti quali il posizionamento di un annuncio e come questo influenza il gameplay e l'esperienza utente.

Corea del Sud

Scelta di un modello di business
Ci sono buone probabilità che gli utenti sudcoreani partecipino a modelli di monetizzazione freemium.
Dato Il 29% degli utenti ha eseguito l'upgrade da una versione gratuita di un'app a una a pagamento.
Consiglio Dato che è plausibile che tali utenti paghino per effettuare l'upgrade di una buona app gratuita, assicurati che la qualità della versione iniziale sia elevata.

Gli acquisti in-app rappresentano la principale fonte di entrate per le app di giochi.
Dato Gli utenti sudcoreani affermano che il 92% della loro spesa totale per app di giochi è per acquisti in-app.
Consiglio Utilizza un modello di monetizzazione basato su acquisti in-app; anche se la percentuale di utenti che effettua acquisti in-game regolarmente è bassa, ciò può rappresentare una grossa fetta delle tue entrate.

Farsi conoscere
Quando cercano una nuova app, la maggior parte degli utenti sudcoreani si mettono a confrontare le app prima di scaricarle.
Dato Il 61% effettua ricerche relativamente brevi, mentre il 15% fa ricerche più approfondite prima di scaricare un'app.
Consiglio Cura la reputazione della tua app e del tuo brand investendo in una valida descrizione nell'app store e monitorando le recensioni degli utenti.

Per gli utenti coreani, il costo è il fattore più importante nella scelta di un'app (secondo il 67% degli utenti), ma recensioni e valutazioni con stelle, oltre ai consigli di familiari e amici, sono altrettanto importanti.
Dato Il 54% degli utenti afferma che le recensioni degli utenti e le valutazioni con stelle sono "molto importanti", mentre il 20% degli intervistati indica i consigli di familiari e amici come il metodo principale per scoprire nuove app.
Consiglio Sebbene il costo di un'applicazione sia un fattore dominante per l'acquisto di app, è bene riconoscere che gli utenti si affidano spesso ai consigli di altri nel decidere quale app scaricare. Valuta la possibilità di includere un promemoria nella tua app che ricordi agli utenti di lasciare una valutazione dopo l'uso.

Soddisfazione degli utenti
Gli utenti sudcoreani individuano la perdita di interesse come il motivo principale per il quale smettono di utilizzare un'app.
Dato Il 60% degli utenti ha evidenziato la perdita di interesse come il motivo prevalente per il quale non utilizzano più un'app. Il 42% non ne ha più bisogno mentre il 41% ne ha trovato una migliore.
Consiglio Aggiorna spesso l'app per mantenere coinvolti gli utenti ed evitare l'abbandono.

La semplicità di navigazione e la possibilità di personalizzare l'app sono fattori importanti per gli utenti.
Dato Per l'esperienza di utilizzo complessiva dell'app, il 44% degli utenti ha indicato la semplicità di navigazione come "molto importante".
Consiglio Sviluppa app semplici e intuitive e localizzale adeguatamente. Se desideri aggiungere funzioni extra, le opzioni di personalizzazione sono un'ottima scelta.

Gli utenti sudcoreani, per la migliore esperienza di utilizzo, prediligono un'elevata frequenza di aggiornamenti per l'app.
Dato Il 40% degli utenti sudcoreani intervistati accorda la propria preferenza agli aggiornamenti settimanali, mentre il 47% a quelli mensili.
Consiglio Offri agli utenti contenuti nuovi affinché continuino a interagire e a restare fedeli alla tua app.

Consiglio
Prova i nuovi servizi di traduzione che si avvalgono di professionisti madrelingua e presenta le nuove app localizzate come versioni "beta", così da ricevere il feedback degli utenti.

Creazione di giochi di ottima qualità
Simili in questo aspetto alla Cina, gli utenti sudcoreani hanno maggiori probabilità di effettuare spese per personalizzare i personaggi dei giochi.
Dato Il 42% dei giocatori sudcoreani ha effettuato spese mensili per personalizzare i personaggi.
Consiglio Prendi in considerazione l'idea di offrire la personalizzazione dei personaggi come una funzione nel mercato sudcoreano per aumentare le entrate.

Le app di giochi rappresentano, seconde solo all'acquisto di un nuovo telefono, la priorità principale dei consumatori in tutti i mercati eccetto quello cinese.
Dato Negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Sud Corea più del 60% degli intervistati di ogni mercato ha affermato di aver scaricato giochi entro una settimana dall'acquisto di uno smartphone, ed era la loro priorità assoluta. Per gli utenti in Cina le app di finanza hanno la precedenza sulle altre.
Consiglio Gli sviluppatori devono aggredire il mercato dei nuovi possessori di telefoni, in modo da aumentare le possibilità che la propria app venga scaricata.

Integrazione degli annunci
In Sud Corea, la probabilità che gli utilizzatori di smartphone interagiscano con gli annunci in-app è elevata.
Dato Il 68% degli utenti sudcoreani ha fatto clic su annunci.
Consiglio Cerca di creare la migliore esperienza pubblicitaria possibile all'interno di un'app. È importante valutare il posizionamento di un annuncio e come questo influenza il gameplay.

Gli utenti sudcoreani preferiscono la visualizzazione di video a schermo intero e annunci in-app all'avvio di un'app.
Dato Per quasi tutti i tipi di app presenti nell'indagine (per lo shopping, d'intrattenimento, di giochi ecc.), quasi il 50% degli utenti predilige la visualizzazione di annunci a schermo intero all'avvio dell'app.
Consiglio Se decidi di utilizzare gli annunci a schermo intero, mostrali quando l'utente apre l'app.

Giappone

Scelta di un modello di business
La maggior parte degli utenti giapponesi non è disposta a pagare le app.
Dato Secondo la ricerca, il 56% degli utenti ha dichiarato di scaricare solo app gratuite.
Consiglio Prova a utilizzare il freemium o i modelli di monetizzazione in-app.

La possibilità di scaricare una versione di prova gratuita di un'app rappresenta un fattore decisivo nella scelta tra diverse applicazioni dello stesso tipo.
Dato Il 33% degli utenti preferisce scaricare app che dispongono di una versione di prova gratuita.
Consiglio Prova a utilizzare un modello freemium per incoraggiare gli utenti a scaricare la tua app.

Farsi conoscere
Più di due terzi degli utenti effettuano ricerche prima di scaricare un'app.
Dato Il 14% degli utenti si informa in modo approfondito sulle app prima di scaricarle, mentre il 58% si accontenta di un confronto più rapido.
Consiglio Investi su questa abitudine degli utenti di informarsi sulle app prima di scaricarne una. Oltre alle funzioni correnti di ricerca, navigazione e gestione dell'app, considera l'aggiunta di recensioni premium dell'app di esperti esterni oppure mostra agli utenti chi tra i loro amici utilizza o ha recensito determinate app.

Le recensioni e le valutazioni degli utenti, oltre che le versioni di prova gratuite e le descrizioni negli app store, sono tutti fattori decisivi che influenzano la scelta di un'app.
Dato Gli utenti giapponesi considerano questi tre fattori "molto importanti". Il 40% degli utenti si affida a recensioni e valutazioni, il 33% a versioni di prova gratuite e il 31% a descrizioni nell'app store.
Consiglio Assicurati che la tua presenza negli app store sia prominente. Fornisci descrizioni dettagliate e consenti agli utenti di lasciare recensioni e valutazioni facilmente.

Soddisfazione degli utenti
Gli utenti giapponesi sono quelli con il rapporto peggiore con il servizio di assistenza tecnica delle app.
Dato Il 91% degli utenti non intende scaricare un'altra app dallo stesso sviluppatore dopo aver contattato il servizio di assistenza clienti e aver riscontrato un servizio scadente.
Consiglio Ricordati che l'interesse e l'attenzione dedicata agli utenti che hanno difficoltà nell'utilizzo della tua app sono fattori decisivi per determinare il tasso di fidelizzazione.

Sebbene il costo sia il fattore più influente nella scelta di un'app, gli utenti giapponesi danno molta importanza anche alle recensioni di altri utenti e alle versioni di prova gratuite.
Dato Il 60% degli utenti indica il costo come un fattore influente e il 60% si affida a recensioni e valutazioni con stelle per la scelta finale tra diverse app dello stesso tipo.
Consiglio Crea una funzione all'interno della tua app che ricordi agli utenti di lasciare una recensione e poi assicurati di monitorarle e di rispondere.

Consiglio
Localizza la tua scheda nell'app store e gli screenshot del dispositivo: la navigazione all'interno degli app store è il metodo di scoperta principale nella maggior parte dei mercati.

Creazione di giochi di ottima qualità
La probabilità che gli utenti giapponesi effettuino acquisti di funzioni in-game è bassa.
Dato Il 63% degli intervistati dichiara di non avere mai pagato per sbloccare funzioni o avanzare nel gioco.
Consiglio Al momento di sviluppare giochi per i mercati giapponesi, valuta altri metodi di monetizzazione, come gli annunci.

Tuttavia, quei giocatori che effettuano acquisti in-app almeno mensilmente spendono in tali acquisti più degli altri giocatori negli altri mercati.
Dato In un arco temporale di 30 giorni, secondo il sondaggio i giocatori giapponesi spendono $ 24,06 in acquisti in-game da smartphone (e $ 40,27 $ acquisti in-game da tablet), mentre i giocatori degli Stati Uniti spendono $ 10,07 e quelli cinesi $ 7,81.
Consiglio Soddisfa le esigenze di quella fascia di giocatori giapponesi disposta a spendere di più per gli acquisti in-game.

I giocatori giapponesi sono molto più disposti a effettuare spese per personalizzare personaggi e avatar.
Dato Il 38% dei giocatori giapponesi effettua spese mensilmente per personalizzare i personaggi.
Consiglio Quando sviluppi i tuoi giochi, offrire la possibilità di personalizzare i personaggi come opzione di acquisto in-app potrebbe rivelarsi una strategia di monetizzazione incrementale.

Le app di giochi sono la tipologia di app più popolare quando gli utilizzatori di smartphone in tutti i mercati hanno 30 minuti di tempo libero a disposizione.
Dato In Giappone, il 40% degli utenti afferma che, quando ha 30 minuti di tempo libero a disposizione, preferisce le app di giochi rispetto ad altri tipi di app.
Consiglio Gli utenti spesso sono molto presi dai contenuti delle app per dispositivi mobili e questo dato mette in discussione l'idea che gli utenti utilizzano i giochi sui loro telefoni solo per un breve lasso di tempo. Quando crei i giochi, aumenta il coinvolgimento creando più livelli e trame.

Integrazione di annunci
Gli utenti giapponesi di norma prediligono gli annunci banner mostrati sullo schermo (in alto o in basso) rispetto a quelli tra le varie attività dell'app.
Dato Il 62% degli utenti preferisce gli annunci banner nella parte superiore o inferiore dello schermo durante l'attività principale dell'app anziché tra un'attività e l'altra. Nello specifico, il 32% predilige la parte superiore dello schermo e il 30% la parte inferiore.
Consiglio Gli utenti giapponesi preferiscono visualizzare annunci banner durante l'utilizzo delle app.

In Giappone, gli annunci della rete di ricerca e gli annunci display nei siti web sono molto efficaci nel fare aumentare i download di app.
Dato Il 22% degli utenti ha scaricato un'app dopo averla vista come risultato di una ricerca online. Il 20% ha scaricato un'app dopo averla vista in un sito web.
Consiglio Nella gestione della spesa pubblicitaria, dai la priorità agli annunci della rete di ricerca, agli annunci display nei siti web e agli annunci inseriti all'interno di app simili.

Stati Uniti

Scelta di un modello di business
Negli Stati Uniti il costo è il fattore più influente nella scelta di un'app.
Dato Il 76% degli utenti ha indicato il costo come un fattore "molto importante" al momento di decidere tra diverse app dello stesso tipo.
Consiglio Gli utenti degli Stati Uniti scaricheranno difficilmente un'app che, seppure valida, ha un costo che ritengono troppo elevato. Non fare affidamento su un modello di monetizzazione a pagamento per supportare il tuo business.

La maggior parte degli utilizzatori di smartphone negli Stati Uniti scarica solo app gratuite.
Dato Il 54% degli intervistati afferma di scaricare solo app gratuite e soltanto il 7% degli utenti spende "frequentemente" in app che hanno un costo di 6,99 $ o superiore. Negli Stati Uniti, più di un terzo dei giocatori e degli utenti non-giocatori da smartphone ha pagato per eseguire l'upgrade di un'app, che si tratti di un gioco il cui periodo di prova gratuito era terminato o del passaggio da una versione gratuita a una pagamento di un'app.
Consiglio Punta a un modello di business freemium per ottenere il massimo dalla tua strategia di monetizzazione.

Farsi scoprire
Gli utenti di solito scaricano un'app dopo avere visto un annuncio in un'altra app o su un social network.
Dato Il 24% degli utenti ha scaricato app dopo avere visto annunci sui social network e all'interno di altre app.
Consiglio Gestisci la spesa pubblicitaria in modo da dare la priorità agli annunci all'interno di app simili e sfrutta le potenzialità offerte dai social media.

Gli utenti negli Stati Uniti si affidano a consigli, app store e motori di ricerca per trovare nuove app.
Dato Secondo la ricerca di Google/Ipsos Media CT, il 52% degli utenti di app intervistati ha scoperto nuove app attraverso familiari, amici o colleghi, il 40% visitando l'app store e il 27% attraverso i motori di ricerca.
Consiglio Assicurati di gestire la presenza online dell'app, includendo le recensioni degli utenti nelle pagine degli app store, nei siti web e sui social media. Metti gli utenti in condizione di condividere con facilità la propria esperienza con gli amici. Ecco alcuni suggerimenti su come farsi conoscere su Google Play e alcune best practice SEO.

Soddisfazione degli utenti
Agli utenti di app negli Stati Uniti interessa molto la semplicità di utilizzo di un'app.
Dato Secondo il 72% degli utenti, la facilità di navigazione e l'avvio rapido sono i due fattori più importanti nell'esperienza di utilizzo complessiva di un'app.
Consiglio Per creare un'app vincente, concentrati soprattutto sulla semplicità di navigazione e su un'esperienza utente uniforme.

Gli utilizzatori di smartphone, che siano giocatori o non-giocatori, si aspettano aggiornamenti delle app frequenti.
Dato Il 43% degli utenti predilige gli aggiornamenti mensili, mentre il 25% li preferirebbe settimanali.
Consiglio Aggiorna frequentemente per evitare contenuti datati e tenere coinvolti gli utenti.

Consiglio
Fornisci assistenza ai tuoi utenti. Se intendi internazionalizzare il tuo business, tieni presente che potresti dover fornire un servizio di assistenza tecnica agli utenti di altri Paesi in diverse lingue e fusi orari.

Creazione di giochi di qualità
In tutti i mercati, i giochi sono le app più utilizzate quando gli utenti di smartphone hanno 30 minuti di tempo libero.
Dato: negli Stati Uniti il 37% degli utenti dichiara di intrattenersi con i giochi quando ha a disposizione 30 minuti di tempo libero. La seconda percentuale più elevata degli intervistati (che ammonta solo al 17%) dichiara di intrattenersi con la lettura di libri e riviste.
Consiglio: poiché i giochi per smartphone di lunga durata sono sempre più apprezzati dagli utenti, puoi adattare i tuoi aggiungendo livelli e complessità oppure introducendo elementi di narrazione.

Per gli utenti statunitensi, l'estetica e il design del gioco, la qualità della grafica e un numero limitato di annunci sono le qualità più importanti.
Dato: il 53% degli utenti dichiara che la qualità della grafica è "molto importante". Seguono l'estetica e il design del gioco (50%) e il numero limitato di annunci (49%).
Consiglio: la grafica, il design e un posizionamento intelligente degli annunci sono aspetti fondamentali per la creazione di app di qualità.

Complessivamente gli utenti statunitensi spendono meno di tutti per gli acquisti di app di gioco per smartphone.
Dato: su un periodo di 30 giorni, la spesa media per un'app di gioco ammonta a $ 4,53 per gli utenti statunitensi, contro $ 14,03 per gli utenti sudcoreani. Questa statistica include i pagamenti per il download di giochi, gli acquisti in-app e gli abbonamenti ai giochi.
Consiglio: poiché gli utenti statunitensi spendono meno di tutti per le app di giochi, concentrati sul modello di monetizzazione basato sugli annunci, tenendo a mente l'importanza del posizionamento intelligente degli annunci.

Integrazione di annunci
Negli Stati Uniti, gli utilizzatori di smartphone preferiscono annunci relativi ad app o giochi simili a quelli già in uso.
Dato Il 27% degli utenti ha accordato la preferenza a questo tipo di targeting rispetto agli annunci basati su informazioni personali o attività online e dai dispositivi mobili.
Consiglio Al momento di impostare i filtri degli annunci, applicali sulla base di queste statistiche.

Gli utenti di app negli Stati Uniti di norma prediligono gli annunci banner tra funzioni o attività di app e giochi.
Dato Il 46% degli intervistati preferisce gli annunci banner in-app tra un'attività e l'altra rispetto agli annunci mostrati durante il gioco nella parte superiore o inferiore dello schermo.
Consiglio Quando scegli il posizionamento degli annunci, ricordati che gli utenti statunitensi preferiscono gli annunci tra le varie attività o livelli, di fatto una preferenza accordata in tutti i mercati del sondaggio.

Regno Unito

Scelta di un modello di business
Tra i tipi di app d'intrattenimento, le app di giochi sono le più scaricate tra gli utilizzatori di smartphone nel Regno Unito.
Dato Il 62% degli intervistati gioca almeno una volta al mese, più di qualsiasi altra attività ricreativa.
Consiglio I giochi rappresentano un settore redditizio nel mercato del Regno Unito, per cui lo sviluppo di app può essere una scelta vincente.

Gli acquisti in-game costituiscono la fetta più grossa delle entrate nella spesa totale per le app di giochi.
Dato Il 94% della spesa in app di giochi è stata effettuata in acquisti in-app.
Consiglio Sviluppa giochi che includano opzioni di acquisti in-app, come lo sblocco di nuovi livelli e la possibilità di eseguire l'upgrade da giochi gratuiti a premium.

Farsi scoprire
Gli utilizzatori di smartphone nel Regno Unito scoprono nuove app principalmente navigando all'interno degli app store.
Dato Il 35% degli utenti indica la navigazione all'interno degli app store come il metodo di scoperta principale. Seguono al secondo posto i consigli di familiari e amici (18%) e al terzo posto le ricerche specifiche nella barra di ricerca degli app store (13%).
Consiglio Assicurati che la tua scheda negli app store contenga screenshot accattivanti, descrizioni dettagliate e recensioni convincenti.

Quando gli utenti devono decidere tra app simili, fanno spesso affidamento su recensioni, valutazioni e descrizioni.
Dato Al momento di giudicare un'app, il 50% degli utenti considera "molto importanti" recensioni e valutazioni, mentre il 45% dà molta importanza alla descrizione di un'app nell'app store.
Consiglio Scrivi le descrizioni in modo chiaro, conciso e convincente. Assicurati di monitorare e rispondere tempestivamente alle recensioni dell'app, così da dimostrare agli utenti che ti interessano i loro commenti.

Consiglio
Controlla le recensioni spesso e, se puoi, inserisci una risposta. Il coinvolgimento degli utenti è fondamentale per creare una base di fan solida e fedele.

Soddisfazione degli utenti
Gli utenti di app del Regno Unito sono particolarmente interessati alla semplicità di utilizzo di un'app.
Dato Gli utenti del Regno Unito hanno indicato velocità di avvio, facilità di navigazione e risparmio della batteria come le tre caratteristiche principali di una buona app.
Consiglio Per creare un'app vincente, concentrati soprattutto sulla semplicità di navigazione e sulla creazione di un'esperienza utente uniforme.

Due terzi degli utenti del Regno Unito segnalano esperienze negative con il servizio di assistenza clienti.
Dato Solo il 33% degli intervistati ritiene che l'esperienza di utilizzo dell'app sia migliorata dopo aver contattato il servizio di assistenza clienti e solo il 33% di loro afferma che sarebbe maggiormente disposto a scaricare un'altra app dello stesso produttore dopo aver avuto un contatto con l'assistenza clienti.
Consiglio Investi risorse per fornire canali veloci e affidabili per il servizio di assistenza clienti, così da evitare che gli utenti che riscontrano problemi lascino valutazioni basse e recensioni negative negli app store.

Creazione di giochi di qualità
Per gli utenti del Regno Unito, l'estetica e il design dei giochi, la qualità della grafica e un numero limitato di annunci costituiscono le qualità più importanti
Dato: il 46% degli utenti dichiara che la qualità della grafica è "molto importante". Seguono l'estetica e il design del gioco (41%) e il numero limitato di annunci (48%).
Consiglio: la grafica, il design e un posizionamento intelligente degli annunci sono aspetti fondamentali per la creazione di app di qualità.

Gli utenti del Regno Unito mostrano interesse per più tipi di acquisti in-app.
Dato: i tipi di acquisti in-app più frequenti tra gli utenti del Regno Unito sono lo sblocco di nuove sezioni, l'upgrade dopo una prova gratuita, l'acquisto di pacchetti di articoli speciali e il pagamento per superare livelli difficili.
Consiglio: quando elabori la tua strategia di monetizzazione, includi alcuni di questi modelli di acquisto in-app nel tuo gioco.

Integrazione di annunci
Gli utilizzatori di smartphone nel Regno Unito prediligono annunci per app o giochi simili a quelli già in uso.
Dato Il 28% degli utenti preferisce tale modalità rispetto agli annunci basati su informazioni personali o sull'attività online e dai dispositivi mobili.
Consiglio Affinché gli annunci siano più efficaci, evita di utilizzare informazioni demografiche e dai la priorità ad annunci inseriti all'interno di app simili.

Gli annunci all'interno di altre app e nei social network sono metodi validi per generare download di app.
Dato Il 19% degli utenti ha scaricato un'app dopo aver visto un annuncio all'interno di un'altra app e il 18% dopo aver visto un annuncio in un social network.
Consiglio Il posizionamento intelligente degli annunci è fondamentale per ottenere visibilità e aumentare il numero di download. Valuta la possibilità di acquistare spazio pubblicitario all'interno di app simili, di fare pubblicità sui social media e di offrire ai tuoi utenti la possibilità di mostrare i punteggi del gioco o le recensioni dell'app nei loro social network.

Consiglio
Rivolgiti alla tua base utenti: i piccoli sviluppatori che hanno generato un forte consenso possono fare affidamento sui loro fedeli utenti per un aiuto nella traduzione dell'app.
Italia

Scelta di un modello di business
Gli utenti italiani di smartphone mostrano una maggiore propensione al coinvolgimento con app freemium in confronto ad altri modelli di business.
Dato Il 36% degli utenti intervistati (inclusi gli utenti che non hanno effettuato acquisti) ha eseguito l'upgrade dalla versione gratuita alla versione a pagamento di un'app e il 57% degli utenti considera "molto importante" la versione gratuita dell'app quando sceglie quale app scaricare.
Consiglio Dal momento che l'upgrade dalla versione gratuita alla versione a pagamento è l'attività più comune, assicurati che la versione gratuita iniziale offra un'esperienza di alta qualità.

Gli utenti italiani sono ancora più equamente suddivisi tra utenti di app gratuite e potenziali acquirenti.
Dato Il 46% degli utenti ha eseguito l'upgrade dalla versione gratuita alla versione a pagamento di un'app. Nei 30 giorni precedenti al sondaggio, il 53% degli utenti di smartphone ha dichiarato di avere scaricato solo app gratuite mentre il 47% ha intenzione di destinare un certo importo all'acquisto di app. È una situazione simile a quanto accade nel Regno Unito o in Germania.
Consiglio Non perdere opportunità di guadagno applicando un solo modello di business.

Farsi scoprire
Gli utenti italiani mostrano una maggiore propensione a scaricare d'impulso un'app
Dato Il 28% degli utenti italiani di app per smartphone scarica le app quasi immediatamente senza eseguire ricerche o confronti: è questa la percentuale più elevata registrata nei Paesi europei presi in esame
Consiglio Oltre a realizzare un'app di alta qualità con un buon passaparola, pensa a come renderla attraente per quegli utenti che agiscono d'impulso e trasformarli quindi in utenti fedeli.

Gli utenti italiani apprezzano una soddisfacente descrizione dell'app e si affidano in misura maggiore ai video di anteprima
Dato Il 51% degli utenti italiani di smartphone considera le descrizioni delle app disponibili nell'app store molto importanti per decidere quale app scegliere e il 40% si affida ai video di anteprima (la percentuale più alta registrata nei mercati europei oggetto della ricerca)
Consiglio Scrivi le descrizioni per l'app store in maniera chiara, concisa e accattivante. Puoi inoltre produrre anteprime video professionali per la tua app.Ecco alcuni suggerimenti su come consolidare una presenza efficace su Google Play.

Soddisfazione degli utenti
Gli utenti italiani considerano la perdita di interesse e la mancata idoneità allo scopo principale come primo motivo di rinuncia all'utilizzo dell'app.
Dato La perdita di interesse è il motivo più comune che porta alla rinuncia all'utilizzo dell'app. Il 41% degli utenti intervistati ha dichiarato che la perdita di interesse ha portato a rinunciare all'utilizzo di un'app. Il 39% ha rinunciato a un'app perché non completamente idonea allo scopo principale e il 33% ha rinunciato a utilizzare l'app perché ha trovato un'alternativa migliore.
Consiglio Aggiorna di frequente l'app per mantenere il livello di coinvolgimento degli utenti e confrontala regolarmente con la concorrenza per assicurarti che l'esperienza offerta dall'app sia sempre soddisfacente.

Le istruzioni di utilizzo dell'app rappresentano un aspetto importante per gli utenti italiani.
Dato Il 48% degli utenti intervistati valuta come "molto importanti" le istruzioni di utilizzo dell'app.
Consiglio Istruzioni con procedure dettagliate destinate a chi utilizza l'app per la prima volta possono giocare un ruolo importante nella fidelizzazione degli utenti.

Gli utenti italiani preferiscono app che si aprono con facilità, di semplice navigazione e che non comportino un utilizzo eccessivo della batteria.
Dato Il 66% degli utenti intervistati ritiene "molto importante" la facilità di navigazione nell'app nell'ambito dell'esperienza di utilizzo complessiva. Il 63% e il 54% degli utenti ritengono rispettivamente che un'app di buona qualità debba aprirsi rapidamente e che non comporti un utilizzo eccessivo della batteria.
Consiglio Assicurati che le app siano sempre pertinenti e intuitive. Ottimizza le app perché si aprano velocemente e non utilizzino in maniera eccessiva la batteria. Ecco alcuni suggerimenti per ottimizzare la durata della batteria.

Creazione di giochi di ottima qualità
La qualità della grafica, la presenza limitata di annunci e la possibilità di salvare e continuare a giocare su un altro dispositivo sono le caratteristiche più importanti per gli appassionati di giochi su smartphone e tablet in Italia.
Dato Il 59% degli utenti di smartphone intervistati che giocano almeno una volta al mese ha dichiarato che la "qualità della grafica" delle app di gioco è un aspetto molto importante. L'Italia presenta inoltre la più alta percentuale di giocatori su smartphone (28%) che considerano molto importanti le funzionalità di accesso social, rispetto agli altri mercati europei oggetto della ricerca.
Consiglio Durante la creazione di app di gioco, assegna priorità alla grafica e al posizionamento intelligente degli annunci. Tieni presente che la tua app di gioco sarà utilizzata su dispositivi con schermi di dimensioni diverse. Sfrutta le piattaforme di rete social per offrire agli utenti la possibilità di condividere con gli amici gli obiettivi di gioco raggiunti. Ecco alcuni suggerimenti su come integrare Google+ nelle app Android.

In aggiunta all'upgrade dalla versione gratuita alla versione a pagamento dell'app, pagare per sbloccare nuovi livelli di gioco è molto frequente presso gli appassionati di giochi in Italia.
Dato Il 35% degli utenti che effettuano acquisti all'interno del gioco almeno una volta al mese ha speso denaro per eseguire l'upgrade dalla versione gratuita alla versione a pagamento. Inoltre, il 30% ha pagato per sbloccare nuovi livelli.
Consiglio Considera la creazione di app di gioco freemium che forniscano un'esperienza di gioco gratuita e accattivante e continua a offrire nuovi contenuti.

Integrazione di annunci
Gli annunci sono molto efficaci per incrementare il download delle app. Le persone preferiscono in genere gli annunci con targeting.
Dato Gli annunci per le app risultano particolarmente efficaci presso gli appassionati di giochi. Il 72% dei giocatori ha scaricato un'app dopo avere visto il relativo annuncio, in confronto al 61% dei non giocatori. L'81% degli utenti italiani di smartphone preferisce gli annunci con targeting interni alle app agli annunci senza targeting.
Consiglio AdMob pubblica gli annunci nelle app utilizzando il targeting contestuale, per posizionamento o basato sugli interessi esistenti. Puoi inoltre applicare filtri per adattare al meglio gli annunci ai tuoi utenti.

La preferenza in materia di tipo e posizionamento degli annunci degli utenti italiani varia a seconda dei tipi di app ma in generale essi preferiscono annunci che non rappresentino un'interruzione
Dato Per le app di intrattenimento e gioco, oltre il 45% degli utenti che le utilizzano almeno una volta al mese preferisce annunci visualizzati solo tra un'attività e l'altra e non durante l'attività principale. Gli annunci video o a schermo intero mostrati tra le attività e i livelli rappresentano il secondo formato di annuncio preferito dagli appassionati di giochi su cellulari, seguiti dai tradizionali annunci banner.
Consiglio Quando utilizzi gli annunci interstitial a schermo intero, ricorda di salvaguardare l'esperienza dell'utente e di mostrare gli annunci al momento giusto e agli utenti giusti. Ecco alcuni suggerimenti per iniziare a implementare gli annunci interstitial con AdMob.

Spagna

Scelta di un modello di business
Analogamente ad alcuni altri mercati europei presi in esame, il costo è un importante fattore per il download delle app.
Dato Il 72% degli utenti intervistati ha indicato il costo come un fattore molto importante nella scelta delle app. Il 23% ha dichiarato di avere effettuato un acquisto per eseguire l'upgrade dell'app dalla versione gratuita alla versione a pagamento e il 6% ha effettuato un acquisto in-app.
Consiglio Un'app di alta qualità con un modello freemium è attraente per gli utenti attenti ai costi in Spagna.

La maggior parte degli utenti spagnoli effettua acquisti tramite carta di credito o fatturazione con l'operatore
Dato Il 43% degli utenti inserisce manualmente i dati della carta di credito e il 42% addebita gli acquisti alle fatture del proprio telefono cellulare.
Consiglio Rendi quanto più semplice possibile il processo di pagamento in-app. Non trascurare di offrire un'opzione di fatturazione con l'operatore ai tuoi utenti. Google Play supporta Movistar e Orange per gli utenti spagnoli.

Farsi conoscere
Gli annunci sono efficaci per incrementare il download delle app presso gli utenti spagnoli.
Dato Il 22% degli utenti ha indicato che il download di un'app è il risultato della visualizzazione di un annuncio della rete di ricerca. Il 21% ha scaricato un'app presentata in un sito web e il 17% da annunci in-app.
Consiglio Sfrutta le piattaforme pubblicitarie come AdWords per presentare le tue app ai potenziali utenti al momento giusto. Sono qui indicate alcune linee guida per iniziare.

Gli utenti spagnoli dedicano più tempo alla ricerca prima di scaricare un'app.
Dato L'89% degli utenti di smartphone spagnoli intervistati ha condotto ricerche preliminari prima di scaricare un'app, una percentuale più elevata di quella riscontrata negli altri mercati europei presi in esame. Il 55% degli utenti considera i suggerimenti di amici e familiari come fattori molto importanti nella decisione di scaricare un'app.
Consiglio Assicurati di gestire la presenza online complessiva della tua app, comprese le recensioni degli utenti presenti nelle pagine dell'app store, nei siti web e nei social media. Metti gli utenti in condizione di condividere con facilità la propria esperienza con gli amici. Ecco alcuni suggerimenti su come farsi conoscere in Google Play.

Soddisfazione degli utenti
Una localizzazione scadente rimane un problema per gli utenti spagnoli.
Dato Una localizzazione curata delle app è importante; il 37% degli utenti di smartphone spagnoli intervistati ha avuto esperienza di app localizzate in maniera scadente e il 41% ha rinunciato a utilizzare l'app a causa di problemi di localizzazione. Ciò equivale a dire che il 15% di utenti di smartphone spagnoli ha rinunciato a utilizzare un'app a causa di una scadente localizzazione.
Consiglio Se entri nel mercato spagnolo, assicurati che la localizzazione sia di elevata qualità. Assicurati di consultare il Capitolo 6: "Distribuzione globale per ulteriori risorse e suggerimenti".

Gli utenti di smartphone spagnoli si aspettano frequenti aggiornamenti dell'app.
Dato Quasi un quarto degli utenti di app spagnoli intervistati ha smesso di utilizzare un'app a causa della mancanza di contenuti aggiornati, una percentuale più elevata di quella riscontrata negli altri mercati presi in esame. Circa l'80% degli utenti preferisce un'app aggiornata una volta al mese (49%) o una volta a settimana (31%).
Consiglio Fornisci regolarmente aggiornamenti dei contenuti per fidelizzare gli utenti.

Creazione di giochi di ottima qualità
Il design e l'aspetto estetico del gioco, la qualità della grafica e la possibilità di salvare il gioco e riprenderlo su differenti dispositivi sono le qualità più importanti per i giocatori spagnoli che utilizzano dispositivi mobili.
Dato Il 49% degli utenti di smartphone che giocano su dispositivi mobili almeno una volta al mese ha valutato la qualità della grafica come molto importante, seguita dal design e dall'estetica e dalla possibilità di salvare il gioco e riprenderlo su differenti dispositivi, entrambe al 48%.
Consiglio Per creare un gioco efficace, dai priorità all'investimento in un design di alta qualità del gioco e dei motori che ne consentono lo sviluppo su più piattaforme.

I giocatori spagnoli effettuano diversi tipi di acquisti in-game
Dato I giocatori spagnoli effettuano diversi tipi di acquisti in-game, quali l'acquisto di gettoni/merci virtuali, lo sblocco di nuovi livelli, l'upgrade a versioni a pagamento, la personalizzazione di personaggi o il superamento di un difficile livello di gioco.
Consiglio Quando sviluppi la tua strategia di monetizzazione, assicurati di includere alcuni di questi modelli di acquisto in-app per il tuo gioco, in base al tipo di gioco e al pubblico di destinazione.

Integrazione degli annunci
Gli annunci banner sono l'unità pubblicitaria maggiormente preferita ma anche altri tipi di annuncio mostrano un potenziale di gradimento
Dato Più di un quarto degli utenti di smartphone spagnoli che giocano almeno una volta al mese preferisce visualizzare annunci interstitial a schermo intero tra le attività o i livelli del gioco.
Consiglio Sfrutta il targeting per Paese e i differenti tipi di annunci di AdMob per ottimizzare la tua strategia di monetizzazione per il mercato spagnolo.

Gli annunci sono efficaci per incrementare il download di giochi presso gli utenti spagnoli di dispositivi mobili.
Dato Il 72% dei giocatori intervistati ha scaricato un'app dopo averne visto l'annuncio, in confronto al 51% degli utenti non giocatori.
Consiglio Non perdere opportunità di monetizzazione trascurando la pubblicità quando crei un'app di gioco per gli utenti spagnoli. Prendi in considerazione la vendita del tuo spazio pubblicitario a giochi simili.

Germania

Scelta di un modello di business
Oltre la metà degli utenti di smartphone tedeschi scarica solo app gratuite ma...
Dato Sebbene la maggioranza (53%) degli utenti tedeschi di smartphone intervistati abbia dichiarato di scaricare solo app gratuite, il 5% ha affermato di essere disposto a pagare fino a € 10 (2%) o più (3%).
Consiglio Identifica i tuoi utenti più preziosi e fornisci loro aggiornamenti a pagamento significativi senza compromettere l'esperienza del resto degli utenti non paganti. Non perderti la più recente funzione aggiunta ad AdMob, ovvero gli annunci autopromozionali in-app, per rendere ancora più intelligente la tua strategia di monetizzazione.

La fatturazione con l'operatore è pratica comune in Germania
Dato Il 50% degli utenti intervistati che hanno eseguito acquisti in-app almeno una volta al mese ha addebitato gli acquisti alle fatture dell'operatore di telefonia mobile, seguito da un 27% che ha inserito manualmente i dati della carta di credito.
Suggerimento Sfrutta i servizi del mercato per fornire le opzioni di fatturazione con l'operatore agli utenti. Google Play offre la fatturazione con l'operatore in Germania agli abbonati di E-Plus, T-Mobile e O2.

Personalizza la tua strategia di monetizzazione in base al tipo di app
Dato In base alla nostra indagine, a differenza degli utenti di Stati Uniti e Regno Unito, gli utenti tedeschi spendono molto di meno nelle app social e di comunicazione, mentre spendono importi simili a quelli degli utenti statunitensi per le app di gioco.
Consiglio Prendi in considerazione il modello pubblicitario per le app social e di comunicazione e un modello ibrido per i giochi.

Farsi conoscere
Gli utenti tedeschi sono meno propensi a scaricare le app in base all'impulso del momento
Dato L'85% degli utenti intervistati esegue qualche ricerca prima di scaricare un'app. Il 27% esegue ricerche preliminari approfondite sull'app prima di scaricarla. Le descrizioni delle app, le recensioni degli utenti e le valutazioni in stelle sono considerate dal 50% degli utenti fattori "molto importanti" nella scelta delle app.
Consiglio Dedica tempo a monitorare e migliorare la complessiva presenza online dell'app con le recensioni degli utenti, le valutazioni in stelle, la presenza negli app store, il sito web dell'app e i social media. Rispondi prontamente ai problemi segnalati dagli utenti. Ecco alcuni suggerimenti sulla gestione della presenza delle app in Google Play.

Gli utenti tedeschi si affidano maggiormente alla ricerca all'interno degli app store in confronto agli altri mercati presi in esame, ma utilizzano termini di ricerca meno specifici.
Dato Il 21% degli utenti intervistati (più elevato che in USA, Regno Unito e Francia) valuta la ricerca in un app store come il modo più comune per trovare nuove app. L'84% afferma di utilizzare parole chiave generiche quando effettua una ricerca.
Consiglio Occorre quindi un forte impegno per fornire descrizioni delle app di qualità e complete nell'app store e mantenere un'ottima valutazione da parte degli utenti, per migliorare la visibilità dell'app quando gli utenti la cercano.

Soddisfazione degli utenti
Gli utenti tedeschi sono attenti alla facilità di navigazione all'interno di un'app.
Dato Il 64% degli utenti tedeschi intervistati ritiene molto importante nella propria esperienza di utilizzo la facilità di navigazione delle app, seguita dalle istruzioni d'uso (39%).
Consiglio Concentrati sulla progettazione di una navigazione efficace e fornisci istruzioni dettagliate a chi utilizza l'app per la prima volta. Ecco un'ottima formazione per progettare un'efficace navigazione nell'app.

La perdita di necessità e interesse è tra i principali motivi per cui gli utenti smettono di utilizzare un'app
Dato Il 45% e il 44% dichiara, rispettivamente, di avere smesso di utilizzare un'app perché non ne aveva più bisogno o perché aveva perso interesse.
Consiglio Mantieni uno stretto contatto con i tuoi utenti e con le tendenze del mercato per valutare costantemente il valore che la tua app offre agli utenti. Fornisci regolarmente nuovi contenuti per mantenere coinvolti gli utenti.

Gli utenti tedeschi di app mostrano una propensione significativamente più elevata che in altri mercati ad associare app a pagamento a una qualità superiore.
Dato Il 34% degli utenti tedeschi ritiene che il fatto di essere a pagamento significhi che un'app è di buona qualità. Si tratta di una percentuale significativamente più alta di quella riscontrata negli altri mercati esaminati (Stati Uniti, Regno Unito e Francia).
Consiglio Non temere di prendere in considerazione il modello premium come parte integrante dei modelli di business nei tuoi portafogli di app destinati al mercato tedesco.

Creazione di giochi di qualità
Gli utenti tedeschi sono propensi agli acquisti in-game che consentono di espandere ulteriormente l'esperienza di gioco.
Dato Il 37% degli utenti di smartphone tedeschi che effettuano acquisti in-game una volta a settimana ha effettuato acquisti per sbloccare nuovi livelli. Il 30% ha effettuato acquisti per l'upgrade di una versione gratuita.
Consiglio Realizza contenuti di gioco gratuiti accattivanti e di buona qualità, comunica regolarmente agli utenti che sono disponibili livelli di gioco ancora più entusiasmanti da sbloccare.

Quasi un terzo dei giocatori su smartphone effettua acquisti in-game di giochi almeno una volta al mese
Dato L'8% degli utenti di smartphone che giocano almeno una volta al mese afferma di effettuare acquisti quotidianamente. Il 15% effettua acquisti settimanalmente e il 6% mensilmente.
Consiglio Fornisci nuovi contenuti o upgrade ai giocatori almeno una volta al mese per mantenerli coinvolti e ottimizzare la monetizzazione.

I giocatori tedeschi preferiscono puzzle e quiz e giochi di carte, da tavolo, di strategia e di simulazione.
Dato I primi 3 tipi di giochi per smartphone preferiti in Germania sono puzzle e quiz (il 52% degli utenti di smartphone gioca a questi tipi di gioco almeno una volta al mese), giochi di carte e da tavolo (46%) e giochi di strategia e simulazione (35%).
Consiglio Prendi in considerazione questi tre tipi di giochi quando decidi quali giochi realizzare per gli utenti tedeschi di cellulari.

Integrazione degli annunci
Analogamente agli altri mercati esaminati, gli utenti di smartphone tedeschi preferiscono annunci per app o giochi simili a quelli che già utilizzano.
Dato Il 24% degli utenti di smartphone tedeschi intervistati preferisce gli annunci sopra menzionati agli annunci che si basano su attività online e mobili. Una percentuale simile di utenti (23%) preferisce annunci con targeting definito per età, sesso o altre informazioni personali.
Consiglio Per l'acquisizione degli utenti, scegli gli utenti potenziali effettuando offerte per spazi pubblicitari in app simili; per la monetizzazione, dai la priorità alla vendita di spazi pubblicitari ad app simili.

Gli annunci sono efficaci per incrementare i download di giochi.
Dato Il 20% degli utenti intervistati ha scaricato un'app dopo avere visualizzato un annuncio della rete di ricerca (percentuale più elevata), seguito dal 16% che lo ha fatto dopo avere visualizzato un annuncio in-app. Il 63% dei giocatori ha scaricato un'app dopo averne visualizzato il relativo annuncio, rispetto al 51% di non giocatori. Il 29% degli utenti tedeschi che giocano almeno una volta al mese preferisce gli annunci a schermo intero tra le attività o i livelli di gioco.
Consiglio Sfrutta gli annunci interstitial per monetizzare le tue app di gioco. Sono riportate di seguito alcune best practice per l'implementazione di annunci interstitial da AdMob.

Brasile

Scelta di un modello di business
Oltre i due terzi dei proprietari di smartphone intervistati in Brasile è disposto a spendere un importo in denaro per le app.
Dato Solo il 31% degli utenti di smartphone brasiliani intervistati ha dichiarato di scaricare solo app gratuite. Il 20% spenderebbe fino a R$ 2,99 e il 19% fino a R$ 4,99. Il 13% spenderebbe R$ 10 o più.
Consiglio Analogamente ad altri mercati in crescita come la Cina, puoi sperimentare con differenti modelli di monetizzazione delle app e non escludere il modello premium.

L'opzione di scaricare una versione gratuita di un'app è un fattore che influisce sulla decisione di quale app scaricare.
Dato Il 64% degli utenti ritiene la versione gratuita dell'app molto importante nella scelta dell'app da scaricare in confronto a diverse app dello stesso tipo.
Consiglio Prova a utilizzare un modello freemium per incoraggiare gli utenti a scaricare la tua app. Offri alta qualità e un'esperienza priva di interruzioni prima di presentare agli utenti le opzioni di acquisto.

Farsi conoscere
Tre su quattro utenti di app per smartphone in Brasile eseguono qualche ricerca prima di scaricare un'app.
Dato Il 29% degli utenti intervistati esegue ricerche approfondite sulle app prima di scaricarle e il 45% dedica del tempo a confrontare le app prima di scaricarle.
Consiglio Dedica tempo a monitorare e migliorare la presenza online complessiva della tua app, comprese le recensioni degli utenti, le valutazioni a stelle, le presenza negli app store, le ricerca online e i social network. Ecco alcuni suggerimenti sulla gestione della presenza dell'app in Google Play.

Analogamente a quanto accade in altri mercati emergenti come la Cina, gli utenti brasiliani apprezzano i brand, le recensioni delle app da parte di esperti e i video di anteprima.
Dato Il 41% degli utenti intervistati ritiene il brand molto importante, il 57% è influenzato dalle recensioni della app da parte di esperti e il 51% considera i video di anteprima molto importanti nella scelta delle app da scaricare.
Consiglio Prendi in considerazione la possibilità di collaborare con publisher consolidati per sfruttare la potenza del loro brand. Prendi in considerazione l'aggiunta di recensioni di app premium di esperti esterni. Pubblicizza la tua app con video professionali di alta qualità.

Soddisfazione degli utenti
Un'ampia maggioranza di utenti di smartphone intervistati in Brasile che apprezzano aggiornamenti frequenti preferisce aggiornamenti che avvengano almeno una volta al mese.
Dato Degli utenti intervistati che ritengono che le app di buona qualità debbano essere aggiornate di frequente, il 40% preferisce aggiornamenti mensili e il 45% aggiornamenti settimanali. È una situazione analoga a quella dei mercati emergenti come la Cina.
Consiglio Aggiorna la tua app regolarmente per mantenere coinvolti gli utenti.

Quasi due terzi degli utenti di smartphone intervistati in Brasile hanno avuto esperienza di app localizzate in maniera scadente, la percentuale più alta di tutti i mercati presi in esame.
Dato Il 64% degli utenti intervistati ha utilizzato un'app che ha avvertito essere stata progettata per gli utenti di un altro Paese o di una lingua differente.
Consiglio Il Brasile è uno dei mercati con la crescita più veloce e la localizzazione in questo paese merita certamente un livello di attenzione superiore. Assicurati di consultare il Capitolo 6: "Distribuzione globale del Business Kit per ulteriori best practice e strumenti di localizzazione".

Creazione di giochi di qualità
I giocatori in Brasile spendono denaro per molti motivi.
Dato Il 28% degli utenti di smartphone intervistati che effettuano mensilmente acquisti in-game ha effettuato una spesa per personalizzare un personaggio, il 27% per sbloccare nuovi contenuti, il 26% per accumulare gettoni/merci virtuali, il 23% per eseguire l'upgrade da una versione gratuita a una versione a pagamento, il 22% per superare un livello difficile.
Consiglio Prova a implementare più di una strategia di monetizzazione. In base al tuo tipo di gioco, prova a offrire più opzioni di acquisto in-app per potenziare l'esperienza di gioco e le opportunità di monetizzazione.

I giocatori brasiliani sono anche disposti a spendere con maggiore frequenza.
Dato Il 16% degli utenti di smartphone che giocano da un dispositivo mobile almeno una volta al mese spende quotidianamente per sbloccare funzioni o avanzare nel gioco, il 20% settimanalmente e l'11% mensilmente. Solo il 37% ha dichiarato di non avere mai speso denaro per i giochi. Tuttavia, la spesa media tra gli utenti che spendono denaro per i giochi almeno una volta al mese è di circa $ 10, importo molto inferiore a quello del Giappone e paragonabile a quello degli Stati Uniti.
Consiglio In combinazione con il consiglio sopra menzionato di fornire più opzioni di acquisto, specifica un livello inferiore di prezzo per tali opzioni al fine di incrementare gli acquisti presso i giocatori in Brasile che si mostrano maggiormente elastici in termini di prezzo.

La qualità della grafica e la possibilità di giocare su più dispositivi sono aspetti importanti per i giocatori brasiliani
Dato Il 66% e il 61% degli utenti di smartphone intervistati che giocano su dispositivi mobili almeno una volta al mese ritengono molto importanti, rispettivamente, la qualità della grafica e la possibilità di giocare su più dispositivi.
Consiglio Quando sviluppi i giochi, ottimizzali sia per lo schermo piccolo dello smartphone che per lo schermo più grande del tablet. Prendi in considerazione motori di gioco che supportano questi dispositivi e realizza meccanismi di accesso per consentire ai giocatori di salvare l'avanzamento del gioco e continuare a giocare su più dispositivi.

Integrazione degli annunci
Ancora una volta, analogamente a quanto accade nei mercati emergenti come la Cina, gli utenti brasiliani interagiscono con gli annunci con maggiore frequenza in confronto agli utenti di Stati Uniti e Giappone
Dato Il 74% di coloro che hanno notato gli annunci negli ultimi 30 giorni prima del sondaggio dichiara di interagire con gli annunci; questa percentuale è molto più elevata che negli Stati Uniti e in Giappone. Il 58% fa clic sugli annunci qualche volta mentre il 16% fa clic tutte le volte.
Consiglio Non perdere le opportunità di monetizzazione offerte dalla pubblicità.

Gli utenti brasiliani preferiscono annunci visualizzati nella parte superiore della schermata o tra le attività.
Dato Il 40% degli utenti di smartphone intervistati preferisce gli annunci visualizzati nella parte superiore della schermata e il 35% preferisce annunci visualizzati tra le attività. Per le app di intrattenimento e gioco, un terzo degli utenti intervistati preferisce annunci a schermo intero, che appaiono tra i livelli o le attività del gioco.
Consiglio In aggiunta agli annunci banner, prova a utilizzare le unità interstitial per le app di intrattenimento o di gioco. Ecco alcuni suggerimenti per iniziare a implementare gli annunci interstitial con AdMob.

Francia

Scelta di un modello di business
La maggioranza degli utenti francesi di smartphone scarica solo app gratuite.
Dato Il 72% degli utenti di smartphone intervistati ha dichiarato di scaricare solo app gratuite, ovvero la più alta percentuale tra i mercati sviluppati esaminati quali Stati Uniti, Regno Unito e Germania.
Consiglio Quando crei app per il mercato francese, prendi in considerazione un modello supportato da annunci per espandere le tue opportunità di monetizzazione.

La fatturazione con l'operatore è il metodo di pagamento più diffuso per gli acquisti in-app.
Dato Il 49% degli utenti di smartphone che hanno effettuato acquisti in-app almeno una volta al mese utilizza la fatturazione con l'operatore.
Consiglio Analogamente al caso della Germania, sfrutta il servizio offerto dal mercato per offrire le opzioni di fatturazione con l'operatore agli utenti. Google Play offre la fatturazione con l'operatore in Francia per gli abbonati a Bouygues, Free, Orange e SFR.

Farsi conoscere
La maggioranza degli utenti francesi di smartphone esegue ricerche prima di scaricare un'app
Dato Il 48% degli utenti di smartphone intervistati esegue ricerche approfondite prima di scaricare un'app, la percentuale più elevata riscontrata in tutti i Paesi esaminati.
Consiglio Gestire la presenza online della tua app è di importanza cruciale nel mercato francese. Sfrutta l'elevata propensione all'utilizzo delle ricerche online degli utenti francesi. Investi di più nel monitoraggio e nel miglioramento della presenza online complessiva della tua app, comprese recensioni degli utenti, valutazioni in stelle, presenza negli app store, risultati di ricerca online e social network. Ecco alcuni suggerimenti sulla gestione della presenza delle app in Google Play.

Gli annunci della rete di ricerca e gli annunci display online possono risultare efficaci per incrementare i download delle app in Francia, seguiti dagli annunci in-app.
Dato I primi 3 tipi di annunci che incrementano i download delle app sono gli annunci display per cellulari (il 17% degli utenti ha scaricato un'app dopo averla vista), gli annunci della rete di ricerca online (16%) e gli annunci in-app (15%).
Consiglio Promuovi le tue app presso gli utenti francesi utilizzando questi tipi di annunci.

Dopo il costo, le recensioni degli utenti e le valutazioni in stelle sono i fattori che più influiscono sull'incremento dei download.
Dato Il 52% degli utenti di smartphone intervistati valuta come molto importanti le valutazioni e le recensioni degli utenti. Il 50% ritiene molto importante la descrizione della app nel marketplace di app.
Consiglio Non è una sorpresa perché gli utenti francesi eseguono più ricerche degli utenti in qualsiasi altro mercato prima di scaricare un'app. Assicurati di monitorare le recensioni e di rispondervi e di fornire descrizioni informative nell'app store (testi, screenshot e video).

Soddisfazione degli utenti
Analogamente a quanto accade in altri mercati, gli utenti di app francesi sono particolarmente interessati alla facilità di navigazione nell'app.
Dato Gli utenti francesi hanno indicato una facile navigazione, le istruzioni di utilizzo dell'app e il design dell'app come i tre fattori principali nell'esperienza di utilizzo dell'app.
Consiglio Concentrati su una navigazione semplice e intuitiva. Fornisci istruzioni e procedure dettagliate a chi utilizza la app per la prima volta. È qui disponibile un'eccellente guida alla progettazione di una navigazione efficace nell'app.

Gli utenti francesi hanno maggiore probabilità di sperimentare problemi di localizzazione
Dato Il 32% degli utenti di smartphone francesi ha avuto esperienza di app localizzate in maniera non soddisfacente, la percentuale più alta di tutti i mercati europei esaminati.
Consiglio Assicurati di consultare il Capitolo 6: "Distribuzione globale del Business Kit, per ulteriori best practice e strumenti di localizzazione".

Creazione di giochi di qualità
I giocatori francesi su dispositivi mobili hanno una maggiore propensione a spendere per sbloccare nuovi livelli in confronto ad altri contenuti.
Dato Il 31% di coloro che hanno eseguito acquisti mensili ha speso denaro per sbloccare nuovi livelli. Gli altri comuni acquisti includono: acquisto per superare un livello difficile (20%); accumulo di merci virtuali (19%) e upgrade a una versione a pagamento (19%).
Consiglio Continua a fornire nuovi livelli al tuo gioco per estendere il lifetime value degli utenti e continuare a mantenerli coinvolti.

Il design dei giochi, la qualità della grafica, il sistema dei premi sono importanti per gli utenti francesi di giochi su dispositivo mobile.
Dato Il 53% degli utenti di smartphone intervistati che giocano su dispositivi mobili almeno una volta al mese ritiene il design del gioco molto importante, seguito dalla qualità della grafica (47%) e dalla possibilità di guadagnare punti, premi e obiettivi (43%).
Consiglio Un gioco di elevata qualità deve essere esteticamente accattivante e fornire un'esperienza di gioco gratificante.

I giocatori su tablet sono maggiormente interessati alla qualità della grafica e alla compatibilità tra dispositivi.
Dato Il 59% degli utenti di tablet che giocano almeno una volta al mese ha indicato la qualità della grafica come molto importante, con una percentuale del 12% superiore a quella dei giocatori su smartphone. Il 44% ha affermato che la possibilità di giocare su più dispositivi è importante per i giochi di alta qualità.
Consiglio Se hai scelto come target i giocatori su tablet, dedica il tempo necessario a ottimizzare i tuoi giochi per gli schermi più grandi, utilizza motori compatibili con più dispositivi e realizza meccanismi che consentano ai giocatori di continuare a giocare sul dispositivo desiderato.

Integrazione di annunci
Gli utenti di smartphone francesi preferiscono annunci che promuovono app simili a quelle che già utilizzano
Dato Quasi la metà degli utenti (47%) intervistati preferisce annunci che promuovono app/giochi simili.
Consiglio Sfrutta la capacità delle piattaforme degli annunci per dispositivi mobili per promuovere la tua app o le app simili di un altro inserzionista attraverso un'offerta diretta. Verifica in che modo le campagne di annunci autopromozionali di AdMob possono farti raggiungere questo obiettivo.

In maniera analoga agli altri mercati presi in esame quali gli Stati Uniti e il Regno Unito, gli utenti francesi preferiscono vedere gli annunci tra le attività e nella parte superiore della schermata.
Dato Quasi la metà (48%) degli utenti di smartphone intervistati preferisce vedere gli annunci tra le diverse attività e non nelle attività dell'app principale. Il 28% preferisce vedere gli annunci nella parte superiore della schermata.
Consiglio Concentrati sull'ottimizzazione del coinvolgimento degli utenti senza interferire con la loro esperienza se stai monetizzando le tue app. Ecco alcuni suggerimenti per iniziare a implementare gli annunci interstitial con AdMob.

Russia

Scelta di un modello di business
Analogamente a Cina e Brasile, gli utenti di smartphone in Russia sono più propensi a spendere per un'app.
Dato Solo il 38% degli utenti russi di smartphone intervistati ha affermato di scaricare solo app gratuite. Il 26% è disposto a spendere fino a 100 RUB e il 15% fino a 200 RUB.
Consiglio Analogamente ad altri mercati in rapida crescita, sperimenta con diversi modelli di monetizzazione delle app e non escludere il modello a pagamento.

Le app di gioco e le app di m-commerce mostrano i livelli di spesa più elevati.
Dato Gli utenti russi di smartphone spendono la maggior parte del denaro per pagare fatture, acquistare merci e servizi attraverso un'app, effettuare pagamenti attraverso app wallet e giocare.
Consiglio L'm-commerce è in crescita. Le aziende tradizionali dovrebbero investire nell'm-commerce e creare app per espandere le modalità e la comodità di acquisto per i potenziali acquirenti di servizi e prodotti.

Farsi conoscere
I principali posizionamenti di annunci che incrementano il download delle app in Russia sono rappresentati dagli annunci della rete di ricerca online.
Dato Il 35% degli utenti russi intervistati ha scaricato un'app dopo averne visto l'annuncio in una ricerca online.
Consiglio Includi gli annunci della rete di ricerca per cellulari nella tua strategia di acquisizione degli utenti.

Gli utenti russi privilegiano le versione gratuite delle app, le valutazioni degli utenti e i consigli degli amici quando scelgono quali app da scaricare.
Dato Gli utenti russi hanno valutato questi tre fattori come "molto importanti". Il 59% degli utenti si affida alle versioni gratuite, il 58% alle recensioni degli utenti e il 48% ai consigli di amici o familiari.
Consiglio Prendi in considerazione i modelli freemium. Fornisci un'esperienza gratuita ma completa agli utenti della tua app. Consenti ai tuoi utenti di inviare con facilità recensioni e valutazioni da condividere con gli amici. Rispondi alle problematiche segnalate dagli utenti nelle loro valutazioni.

Soddisfazione degli utenti
Un'ampia maggioranza degli utenti di app per smartphone in Russia che apprezzano il frequente aggiornamento delle app preferisce aggiornamenti almeno mensili
Dato Il 51% degli utenti di smartphone che ritengono che le app di buona qualità debbano essere aggiornate di frequente preferisce aggiornamenti mensili mentre il 32% preferisce aggiornamenti settimanali.
Consiglio Aggiorna regolarmente la tua app per assicurarti della soddisfazione degli utenti.

Gli utenti russi apprezzano la facilità di navigazione, la possibilità di personalizzare e il design dell'app.
Dato Il 67% degli utenti ritiene molto importante la facilità di navigazione, seguita dalla possibilità di personalizzare le app in base alle proprie esigenze (57%) e dal design e dall'aspetto estetico dell'app (48%).
Consiglio Crea app con una navigazione intuitiva. In base al tipo di app, prendi in considerazione la personalizzazione di elementi per consentire agli utenti di personalizzare la propria esperienza. È qui disponibile un training per la progettazione di una navigazione efficace.

Creazione di giochi di qualità
I giochi di gare automobilistiche, didattici, di azione/avventura e di strategia/simulazione godono di differente popolarità tra gli utenti di smartphone e tablet.
Dato Percentuali di utenti di smartphone intervistati che gioca almeno una volta al mese differenti tipi di giochi su smartphone in confronto ai tablet: corse (32% vs. 49%), didattici (28% vs. 38%), azione/avventura (27% vs. 44%) e strategia/simulazione (23% vs. 39%).
Consiglio Non perdere le opportunità per gli schermi più grandi. Quando si creano giochi di questo tipo, tieni presente che possono risultare più popolari su tablet che su smartphone.

I giocatori russi hanno una maggiore probabilità di accumulare punti o monete virtuali rispetto ai giocatori di qualsiasi altro mercato europeo esaminato.
Dato Il 44% degli utenti russi di smartphone ha segnalato di avere speso denaro per acquistare merci/punti/gettoni virtuali. Il 41% ha speso per sbloccare nuovi livelli.
Consiglio Gli acquisti in-game di moneta virtuale per avanzare nel gioco e di nuovi livelli per estendere il gioco, può rappresentare un'efficace strategia di monetizzazione quando crei giochi per il mercato russo.

Integrazione di annunci
Gli utenti russi mostrano la percentuale più elevata di ricordo dell'annuncio
Dato Il 67% degli utenti intervistati ricorda di avere visto un annuncio in un'app nei 30 giorni precedenti al sondaggio, la percentuale più elevata in tutti i mercati europei esaminati. E circa metà di questi utenti interagisce con gli annunci qualche volta o tutte le volte.
Consiglio Anche se gli utenti russi mostrano una maggiore propensione agli acquisti in-app come i giochi, non rischiare includendo la pubblicità nella tua monetizzazione.

I giocatori in Russia mostrano una preferenza più elevata per gli annunci interstitial a schermo intero o per gli annunci video rispetto agli utenti di altri tipi di app.
Dato Tra i differenti tipi di app, le app di gioco hanno la più alta percentuale (30%) di utenti che preferiscono vedere annunci video o a schermo intero tra le attività o i livelli del gioco.
Consiglio Prendi in considerazione l'implementazione di annunci interstitial a schermo intero o di annunci video per le app di gioco. Ecco alcuni suggerimenti per iniziare a implementare gli annunci interstitial con AdMob.

Ottimizzare per il successo

Le app di successo si servono di dati per ottimizzare il design dopo il lancio. In questa sezione analizziamo come ottimizzare l'app per raggiungere i tuoi obiettivi.

Ora che hai creato e lanciato sul mercato la tua app, come fai a stabilire se è stata o meno un successo? Potresti cadere nella tentazione di considerare il numero totale di download come l'unica metrica di successo, ma in questo modo potresti trascurare altri dettagli importanti. Avere molti utenti è un'ottima cosa, ma se il tuo obiettivo è monetizzare tramite gli acquisti in-app e promuovere l'utilizzo di determinate nuove funzioni, concentrarsi solo sul numero totale di download non ti sarà utile a comprendere se hai raggiunto tali obiettivi e che cosa puoi fare per migliorare l'app.

In questa sezione, esaminiamo come progettare e implementare una strategia di analisi e di ottimizzazione che possa fornire informazioni approfondite sul modo in cui gli utenti interagiscono con l'app, e come puoi utilizzare tali dati per ottimizzare l'esperienza utente nel lungo periodo.

Case study
Certain Affinity Google Analytics per app mobili è stato fondamentale per identificare e influenzare le decisioni relative alla progettazione in fase pre e post lancio del primo prodotto di Certain Affinity per dispositivi mobili, Age of Booty: Tactics

Contesto
Certain Affinity è uno dei più esperti sviluppatori indipendenti di giochi nel settore. L'azienda, che ha sede ad Austin, Texas, e conta più 80 dipendenti a tempo pieno, ha realizzato più di una decina di prodotti raggiungendo un volume complessivo di vendite pari a 75 milioni di unità. Tra i titoli di punta vi sono il co-sviluppo di Left 4 Dead, Call of Duty e il franchise di Halo. In quest'ultimo periodo, Certain Affinity si è dedicata al suo primo prodotto per dispositivi mobili, ovvero Age of Booty: Tactics. Age of Booty: Tactics è una via di mezzo tra un gioco strategico a turni asincroni e un gioco di carte collezionabili. Certain Affinity cercava una soluzione che permettesse di misurare e analizzare determinate metriche, così da influenzare le tecnologie sia in fase pre che post lancio. Sono state prese in considerazione diverse soluzioni di analisi dei dati, ma costi, dimensioni e limitata flessibilità erano spesso scoraggianti.

Google Analytics è stato un componente chiave del nostro processo complessivo di sviluppo. Ci ha permesso di identificare rapidamente aree in cui erano necessari miglioramenti. Si trattava di aree che avrebbero altrimenti limitato il potenziale successo una volta sul mercato che non ci avrebbero consentito di approfittare della solidità e della copertura globale comprovata di AdMob. Patrick Bergman Business Development Manager, Certain Affinity

Miglioramento dei rapporti
Certain Affinity utilizza Google Analytics per l'analisi dei dati web dal 2005 e ha iniziato a interagire con i partner mobili dopo essere venuta a sapere della possibilità di utilizzare GA (Google Analytics) nei giochi su dispositivi mobili. Data la sua precedente esperienza di utilizzo, il costo relativamente contenuto della piattaforma e l'abbondanza di funzioni, Certain Affinity ha integrato rapidamente e con facilità GA nel gioco. Includendo GA nel processo di progettazione sin dalle fasi iniziali, è stato possibile accedere all'analisi dei dati per poter influenzare la direzione da intraprendere per quanto riguarda il design, il layout e in ultima istanza la produzione.

Ottimizzazione dell'interfaccia utente
Google Analytics offre un modo intuitivo per comprendere il coinvolgimento su più schermi ed eventi. Sfruttando le potenzialità dell'analisi del flusso di coinvolgimento e del tempo medio per schermata, è stato possibile capire quali specifiche aree all'interno dell'interfaccia utente erano troppo complesse o nascoste per generare il comportamento desiderato. Dall'analisi è emerso che la vetrina virtuale era troppo complessa e doveva essere semplificata in modo significativo per essere facilmente accessibile. Inoltre, si è appurato che diverse opzioni all'interno dei menu erano troppo complicate e facevano perdere tempo agli utenti nell'interfaccia prima che potessero interagire con il gioco vero e proprio.

Durata del gameplay
Certain Affinity voleva conoscere meglio quale fosse la durata di gioco media, al fine di ottimizzare l'esperienza su dispositivi mobili. Dato che gli utenti tendono a giocare per meno tempo sui dispositivi mobili rispetto alle console, era di vitale importanza assicurare che il gioco fosse fruibile e piacevole in una finestra di dimensioni più compatte. Certain Affinity si è servita della durata delle sessioni per comprendere il comportamento di primo livello esistente. Dall'analisi dei dati, è emerso che la durata di una sessione tipica era del 25% più lunga rispetto a quella ideale. Hanno monitorato eventi quali attesa del turno, annulla azione e ritorna al menu principale per identificare comportamenti che allungassero artificialmente la durata del gioco. Successivamente, si sono concentrati sull'ottimizzazione di quelle specifiche aree che richiedevano maggiori interventi.

Dimensioni personalizzate
Grazie alle potenzialità delle dimensioni personalizzate di Google Analytics, Certain Affinity ha potuto visualizzare i dati analitici per una serie di importanti metriche nello spazio di gioco da dispositivi mobili, tra cui fidelizzazione, viralità e monetizzazione. Sebbene tali dati non siano stati molto utilizzati prima del lancio, la possibilità di poter verificare tale raccolta è stata di grande aiuto per assicurare un lancio sperimentale di successo. "La flessibilità offerta da GA è davvero incredibile. Anche se nessun servizio che fornisca dati analitici potrà mai offrirti in modo immediato tutto ciò di cui hai bisogno, è fantastico avere una soluzione che ci permetta di implementare, attraverso variabili personalizzate, i nostri requisiti e il tutto con grande semplicità." spiega il Lead Server Engineer di Certain Affinity.

La forza dei dati
Da quando Certain Affinity ha iniziato a sfruttare le potenzialità di Google Analytics, nell'azienda è cambiato il modo di sviluppare e di agire. Lo sviluppo non è più un processo strettamente qualitativo, ma viene supportato e migliorato dall'utilizzo giornaliero di dati analitici. Anche la generazione di rapporti risulta ottimizzata, grazie alla maggiore semplicità, affidabilità e accessibilità offerta da Google Analytics.

Informazioni su Google Analytics
Google Analytics è la soluzione aziendale per l'analisi dei dati, che offre alle aziende informazioni dettagliate relative al pubblico digitale e all'efficacia della strategia di marketing. Grazie alle sue funzioni potenti, flessibili e di facile utilizzo, le aziende di piccole e grandi dimensioni possono misurare il coinvolgimento per gestire iniziative di marketing più efficaci, migliorare l'esperienza utente e ottimizzare le proprie strategie digitali. I sofisticati strumenti di attribuzione delle conversioni e di prova aiutano gli operatori di marketing esperti a determinare la migliore allocazione dei media e delle risorse per ottenere il massimo dei risultati. Per maggiori informazioni, visita google.com/analytics.

Certain Affinity
Panoramica
  • Obiettivi:
    • Sfruttare le potenzialità dei dati analitici per influenzare la progettazione dei giochi e ottimizzare la generazione di profitti
    • Quantificare e migliorare complessivamente la fidelizzazione, la monetizzazione e la viralità di Age of Booty: Tactics
    • Fornire puntualmente commenti basati su dati analitici per influenzare lo sviluppo e il team live
  • Approccio:
    • Attribuire alle decisioni basate sui dati il ruolo fondamentale del processo di progettazione, a partire dalla pre-produzione
    • Integrare Google Analytics per comprendere e ottimizzare il flusso dell'interfaccia utente, il comportamento dei clienti e l'accessibilità
    • Sfruttare GA per i test A/B, per comprendere meglio l'elasticità stimata dei prezzi e l'impatto delle campagne di marketing
  • Risultati:
    • Il tempo totale dedicato ai giochi è aumentato. Le schermate non di gioco sono passate da 4 a 1.
    • La durata media dei turni è stata ottimizzata, passando da 3,08 minuti a 2,10 minuti
    • Il numero di schermate per sessione è stato ridotto, passando da 15,5 a 8 (interfaccia utente più ordinata, meno azioni ripetute)
    • Riduzione del tempo per schermata da 2 minuti a 1,33
Leggi il case study Chiudi il case study

Una configurazione per il successoPrima di raccogliere dati o generare rapporti, è fondamentale dedicare del tempo a determinare a quali domande relative al business o all'esperienza utente vuoi essere in grado di rispondere. Ad esempio:

  • Vuoi far crescere la percentuale di utenti che perfezionano un acquisto in-app o che raggiungono altri obiettivi non monetari (come una registrazione o il completamento di un livello)?
  • Se la durata di ogni interazione con la tua app è importante, desideri migliorare la durata media di una sessione con l'app? Oppure il tempo medio trascorso in una determinata schermata? Guarda la Figura 1
  • Se ti stai servendo delle campagne di marketing per attirare un maggior numero di utenti, quali sono le campagne che hanno o meno un rendimento pari o inferiore al costo per acquisizione (CPA) target da te fissato? Guarda la Figura 2

Elenca tutti i dati di cui avrai bisogno per rispondere a queste domande. Ad esempio, per quali schermate hai bisogno di monitorare le impressioni? Quali tipi di interazioni degli utenti, come pulsanti premuti, invio di moduli o acquisti in-app perfezionati vuoi misurare?

Se utilizzi campagne di marketing a pagamento, individua quali canali e quali attività utenti in ingresso, come obiettivi completati o acquisti in-app, vuoi misurare per valutare il ritorno sul tuo investimento di marketing.

La flessibilità offerta da GA è davvero incredibile. Anche se nessun servizio che fornisca dati analitici potrà mai offrirti in modo immediato tutto ciò di cui hai bisogno, è fantastico avere una soluzione che ci permetta di implementare, attraverso variabili personalizzate, le nostre necessità, e il tutto con grande facilità". Engineer Lead Server Engineer, Certain Affinity

Ottieni i dati di cui hai bisognoOra che sei pronto a implementare una soluzione per la tua app, come puoi fare a stabilire quale prodotto di terze parti utilizzare, oppure se è meglio sviluppare gli strumenti adatti internamente all'azienda? Al momento di scegliere una soluzione di analisi dei dati, che sia la tua o di terze parti, prendi in considerazione queste domande che possono aiutarti a scegliere l'opzione migliore per la tua app e il tuo business:

  • La soluzione che sceglierai servirà a fornirti i dati di cui hai bisogno per rispondere ai tuoi più grandi quesiti in merito ad acquisizioni, coinvolgimento e monetizzazione?
  • Qual è il costo per implementare e gestire tale soluzione?
  • I benefici ottenuti rispondendo alle domande che più ti assillano relativamente a esperienza utente e business valgono la pena in relazione alle spese sostenute?

Per quanto riguarda i costi per utilizzare e gestire la tua soluzione di analisi dei dati, valuta la possibilità di usare Google Tag Manager, che ti permette di configurare da cloud l'implementazione dell'analisi dei dati, e ciò può far diminuire sensibilmente i costi di gestione e di utilizzo. Guarda la Figura 3

Ottimizzazione dei giochi
per dispositivi mobili con
Google Analytics
  • Misurare gli acquisti in-app per comprendere il valore dei tuoi utenti e monitorare i progressi rispetto agli obiettivi di monetizzazione.
  • Creare metriche e dimensioni personalizzate per valutare gli obiettivi e creare segmenti importanti per il gioco, come completamento di livelli e avanzamento del livello dei personaggi.
  • Creare segmenti di utenti che mostrano metriche per giocatori che soddisfano determinati criteri di durata o che hanno completato una specifica sequenza di eventi.
  • Utilizzare il rapporto sul flusso del coinvolgimento per capire se e dove gli utenti si perdono all'interno dell'interfaccia utente.
  • Utilizzare Google Analytics per app mobili per misurare l'efficacia delle campagne di acquisizioni a pagamento.
In azione

La raccolta di dati e la creazione di rapporti di per sé non aggiunge nulla al tuo business. Il valore aggiunto sta nell'essere in grado di utilizzare tali dati per rispondere alle tue principali domande sull'attività e sull'esperienza utente e, successivamente, nel sapere agire in funzione di tali informazioni per migliorare l'app e far crescere il business.

Se vuoi che ciò avvenga, i dati raccolti devono essere analizzati da chi di competenza, da professionisti davvero in grado di apportare cambiamenti. A volte queste figure si concentrano in una sola persona (potresti essere tu), ma in aziende e studi di sviluppo più grandi è importante identificare chi si occupa della parte di analisi e chi, sulla base delle informazioni raccolte, di fatto attuerà tali cambiamenti, come il team di produzione o quello di progettazione.

Google Analytics può semplificare la fornitura di dati ai team della tua azienda. Google Analytics offre autorizzazioni dell'utente flessibili e su scala aziendale, la possibilità di generare e condividere rapporti e dashboard personalizzati e un'API Core Reporting che consente di esportare i dati nelle tue visualizzazioni e in altri sistemi interni.

Dopotutto, il vero valore aggiunto di raccogliere dati ed eseguire analisi sta nelle azioni che puoi intraprendere come conseguenza della conoscenza di tali informazioni. Gli utenti non utilizzano la nuova funzione appena lanciata? Prova a rendere il pulsante o il link più visibile e confronta i risultati settimanalmente o mensilmente. Se una determinata campagna di marketing genera download al di sotto del tuo costo per acquisizione (CPA) target, valuta la possibilità di aumentare l'investimento per tale campagna e acquisire più utenti entro il tuo CPA target.

Per apportare più rapidamente le modifiche alla tua app sulla base della tua analisi, potresti utilizzare Google Tag Manager per dispositivi mobili, che consente di eseguire al volo il push di configurazioni aggiornate nella tua app, senza bisogno di inviare nuovamente l'app ai marketplace o di aspettare che gli utenti scelgano di effettuare l'upgrade alla versione più recente. Guarda la Figura 4

Continua la lettura nella sezione successiva: Pensa in grande.