L'App Developer Business Kit

Scopri come trasformare la tua idea in una app di successo.
Vai all'introduzione

Da un'idea a una app

Apprendi i principi di base per creare un'app di successo e ascolta i consigli di alcuni tra i migliori sviluppatori di app del mondo.
Esplora la sezione Da un'idea a una app

In crescita

Attrai un maggior numero di clienti, espanditi in più mercati e utilizza i dati analitici per migliorare la tua app.
Esplora la sezione In crescita

Pensa in grande

Come passare da un'app di successo a un portfolio di app di successo e importanti considerazioni per espandere il tuo business.
Esplora la sezione Pensa in grande

Nove suggerimenti

Suggerimenti rapidi per aiutarti a definire il tuo progetto di app.
Esplora la sezione Nove suggerimenti
Il Business Kit di Google Admob
section 1 mobile section 2 mobile section 3 mobile section 4 mobile section 5 mobile
background layer midground layer
building 1 building 2 building 3

Espandere il tuo business
e promuovere l'innovazione

Come si fa a passare da un solo programmatore con un'idea a un'attività che coinvolge altri cinque o sei programmatori, tutti che lavorano per lo stesso scopo? In questa sezione esaminiamo i motivi per cui dovresti espandere il tuo business, illustriamo come farlo e riportiamo alcune considerazioni sull'innovazione da parte degli sviluppatori.

Perché espandere il tuo business?A meno che tu non abbia un impellente bisogno di socializzare con altre persone, è probabile che il motivo per cui vuoi assumere altre persone è quello di aumentare i profitti. Solo tu puoi sapere qual è il momento giusto per farlo, ma eccoti alcuni importanti fattori che potrebbero influenzare la tua decisione.

L'effetto rete
Sebbene sia possibile basare il proprio business su una sola app, risulta più vantaggioso averne diverse. Una rete di app ti consente di promuoverle in maniera incrociata all'interno della tua base utenti, e fa in modo che questi ultimi passino a nuove app man mano che si stancano di quella che stanno già utilizzando. Quasi la metà degli utenti intervistati da AdMob afferma di smettere di usare un'app a causa di una perdita d'interesse.[35] Avere più app significa avere più utenti, ma avrai bisogno di più persone per svilupparle e gestirle.

Statistiche di mercato
Motivi per cui si smette di utilizzare un'app, per Paese
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
La perdita di interesse è il motivo principale per cui gli utenti di app su smartphone in tutti i mercati smettono di utilizzare un'app
Domanda
di
Scegli una domanda
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
1 - Perdita di interesse
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
52
Regno Unito
Regno Unito
48
Corea del Sud
Corea del Sud
60
Cina
Cina
49
Giappone
Giappone
44
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
2 - Non avevo più bisogno dell'app
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
34
Regno Unito
Regno Unito
38
Corea del Sud
Corea del Sud
42
Cina
Cina
34
Giappone
Giappone
37
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
3 - Ho trovato un'app migliore
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
37
Regno Unito
Regno Unito
36
Corea del Sud
Corea del Sud
41
Cina
Cina
41
Giappone
Giappone
29
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
4 - Troppi annunci
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
28
Regno Unito
Regno Unito
25
Corea del Sud
Corea del Sud
34
Cina
Cina
40
Giappone
Giappone
18
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
5 - L'app non eseguiva bene le attività per le quali era stata progettata
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
34
Regno Unito
Regno Unito
27
Corea del Sud
Corea del Sud
29
Cina
Cina
21
Giappone
Giappone
26
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
6 - Difficile da usare
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
22
Regno Unito
Regno Unito
20
Corea del Sud
Corea del Sud
27
Cina
Cina
34
Giappone
Giappone
20
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
7 - L'app presentava problemi tecnici
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
32
Regno Unito
Regno Unito
26
Corea del Sud
Corea del Sud
20
Cina
Cina
28
Giappone
Giappone
15
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
8 - Mancanza di contenuti nuovi
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
19
Regno Unito
Regno Unito
17
Corea del Sud
Corea del Sud
31
Cina
Cina
41
Giappone
Giappone
9
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
9 - Gioco terminato/completato
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
19
Regno Unito
Regno Unito
18
Corea del Sud
Corea del Sud
21
Cina
Cina
23
Giappone
Giappone
10
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
10 - Non avevo tempo per usarla
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
15
Regno Unito
Regno Unito
9
Corea del Sud
Corea del Sud
19
Cina
Cina
15
Giappone
Giappone
16
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
11 - L'app è diventata troppo costosa
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
6
Regno Unito
Regno Unito
6
Corea del Sud
Corea del Sud
12
Cina
Cina
24
Giappone
Giappone
5
Relativamente alle app che hai provato ma che non utilizzi più, per quali dei seguenti motivi hai smesso di usarle?
12 - I miei amici hanno smesso di utilizzarla
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
7
Regno Unito
Regno Unito
4
Corea del Sud
Corea del Sud
10
Cina
Cina
11
Giappone
Giappone
2
Sviluppa per più piattaforme
Per aumentare la tua copertura di mercato, devi rendere l'app disponibile su più piattaforme. Se non possiedi le competenze adatte o non hai tempo per formarti, avrai bisogno di sviluppatori dedicati per Android, iOS e altre piattaforme.

Migliora il servizio di assistenza clienti
È importante creare un efficiente servizio di assistenza per essere sempre a disposizione degli utenti. Anche per l'app più semplice e non transazionale possono esserci richieste di assistenza, e la tua abilità di rispondere a tali richieste può avere un effetto diretto sulle valutazioni degli utenti relative all'app. Secondo quanto emerso in seguito al sondaggio condotto nei cinque mercati, in media il 42,5% degli intervistati ha contattato il team dell'assistenza clienti. I motivi principali per cui si contatta il supporto clienti sono arresti anomali dell'app o funzionamento non corretto di determinate funzioni.[36] Inoltre, è inevitabile che il volume di richieste cresca al crescere della tua base utenti.
Statistiche di mercato
Motivi per cui si contatta il servizio di assistenza clienti
Per quale motivo hai contattato il servizio di assistenza clienti?
I problemi di funzionamento di un'app rappresentano il motivo principale per cui si contatta il servizio di assistenza tecnica in tutti i mercati
Domanda
di
Scegli una domanda
Per quale motivo hai contattato il servizio di assistenza clienti?
1 - L'app si arrestava in modo anomalo/non si apriva
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
51
Regno Unito
Regno Unito
39
Corea del Sud
Corea del Sud
41
Cina
Cina
39
Giappone
Giappone
31
Per quale motivo hai contattato il servizio di assistenza clienti?
2 - Alcune funzioni specifiche dell'app non funzionavano correttamente
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
33
Regno Unito
Regno Unito
33
Corea del Sud
Corea del Sud
44
Cina
Cina
47
Giappone
Giappone
37
Per quale motivo hai contattato il servizio di assistenza clienti?
3 - Mi serviva aiuto a capire come utilizzare l'app
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
23
Regno Unito
Regno Unito
17
Corea del Sud
Corea del Sud
24
Cina
Cina
31
Giappone
Giappone
22
Per quale motivo hai contattato il servizio di assistenza clienti?
4 - Ho dimenticato il nome utente e la password
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
17
Regno Unito
Regno Unito
9
Corea del Sud
Corea del Sud
8
Cina
Cina
9
Giappone
Giappone
6
Per quale motivo hai contattato il servizio di assistenza clienti?
5 - Mi serviva aiuto ad aggiornare l'app
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
17
Regno Unito
Regno Unito
16
Corea del Sud
Corea del Sud
15
Cina
Cina
27
Giappone
Giappone
6
Per quale motivo hai contattato il servizio di assistenza clienti?
6 - Credevo che l'app fosse infettata da virus/malware
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
12
Regno Unito
Regno Unito
12
Corea del Sud
Corea del Sud
9
Cina
Cina
27
Giappone
Giappone
6
Per quale motivo hai contattato il servizio di assistenza clienti?
7 - Volevo essere rimborsato
% che ha scelto il motivo
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
7
Regno Unito
Regno Unito
5
Corea del Sud
Corea del Sud
8
Cina
Cina
7
Giappone
Giappone
4

Gestisci e migliora un'app esistente
Come detto in precedenza, la perdita di interesse è il motivo principale per cui gli utenti smettono di usare un'app. Gli sviluppatori devono fornire contenuti nuovi se vogliono che gli utenti siano sempre interessati e coinvolti. Pertanto, è bene aggiornare continuamente le app per renderle più semplici, intuitive e adeguate alle linee guida sulla progettazione specifiche di ogni piattaforma. La nostra indagine rivela che la maggior parte degli utenti si aspetta che un'app venga aggiornata mensilmente.[37]

Statistiche di mercato
Frequenza di aggiornamento preferita di un'app, per Paese
Quanto spesso dovrebbe essere aggiornata un'app per migliorarne l'esperienza di utilizzo o aggiungere nuove funzioni?
Gli utenti di app in tutti i mercati preferiscono che gli aggiornamenti avvengano mensilmente
Domanda
di
Scegli una domanda
Quanto spesso dovrebbe essere aggiornata un'app per migliorarne l'esperienza di utilizzo o aggiungere nuove funzioni?
1 - Settimanalmente
% di scelta di un arco temporale
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
25
Regno Unito
Regno Unito
18
Corea del Sud
Corea del Sud
40
Cina
Cina
33
Giappone
Giappone
32
Quanto spesso dovrebbe essere aggiornata un'app per migliorarne l'esperienza di utilizzo o aggiungere nuove funzioni?
2 - Mensilmente
% di scelta di un arco temporale
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
43
Regno Unito
Regno Unito
50
Corea del Sud
Corea del Sud
47
Cina
Cina
44
Giappone
Giappone
50
Quanto spesso dovrebbe essere aggiornata un'app per migliorarne l'esperienza di utilizzo o aggiungere nuove funzioni?
3 - Ogni 2-5 mesi
% di scelta di un arco temporale
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
15
Regno Unito
Regno Unito
14
Corea del Sud
Corea del Sud
11
Cina
Cina
18
Giappone
Giappone
15
Quanto spesso dovrebbe essere aggiornata un'app per migliorarne l'esperienza di utilizzo o aggiungere nuove funzioni?
4 - Ogni 6 mesi o meno frequentemente
% di scelta di un arco temporale
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
1
Regno Unito
Regno Unito
3
Corea del Sud
Corea del Sud
0
Cina
Cina
1
Giappone
Giappone
0
Quanto spesso dovrebbe essere aggiornata un'app per migliorarne l'esperienza di utilizzo o aggiungere nuove funzioni?
5 - Non lo ritengo un fattore rilevante
% di scelta di un arco temporale
0%
25%
50%
75%
100%
Stati Uniti
Stati Uniti
16
Regno Unito
Regno Unito
15
Corea del Sud
Corea del Sud
2
Cina
Cina
4
Giappone
Giappone
3

Ricorda inoltre che se disponi di una base utenti globale, dovresti localizzare le app in modo da fornire la migliore esperienza di utilizzo. Consulta la sezione 6 relativa alla localizzazione delle app per suggerimenti e best practice.

Le sfide che ti si presenteranno man mano che ti espandi e come affrontarleAssumi sviluppatori talentuosi
Assumere i migliori talenti rappresenta il primo passo verso il successo. Ilkka Paananen, il CEO di Supercell, azienda sviluppatrice di popolari app di giochi, attribuisce il successo del suo business allo spessore del team, formato da esperti con un'esperienza di almeno dieci anni nel settore dei videogiochi. "Quando dai vita a un'azienda, la sola e unica cosa di cui ti devi preoccupare è circondarti delle persone migliori", afferma. "Se scegli bene, tutto il resto verrà da sé".[38].

Familiari e amici.
Assumere familiari e amici è un ottimo modo per trovare persone che conosci e di cui ti fidi. Dato il rapporto stretto, è probabile che condividano i tuoi stessi valori, ma potrebbero non essere le persone più adatte da assumere.

Agenzie per il lavoro.
Un'agenzia per il lavoro può offrirti una scelta più vasta per la selezione del personale. Affidarsi a un'agenzia risulta vantaggioso in quanto, di fatto, svolge parte del lavoro al posto tuo: si occupa di pubblicare descrizioni del lavoro, esaminare i candidati e fissare un colloquio con quelli che dimostrano di avere le migliori qualifiche. Tuttavia, come per ogni fornitore di servizi esterno, anche le agenzie lavorano dietro compenso.

Reti professionali.
Un altro modo può essere quello di assumere tramite la tua rete professionale. Attuali ed ex colleghi possono essere validi candidati perché conosci già le loro competenze e i loro punti deboli. Inoltre, per la ricerca di talenti, prova ad affidarti a siti di networking come LinkedIn, Quora e Github.

Forma un team di vendita
Se la tua passione è lo sviluppo di app ed è su questo che vuoi concentrarti man mano che il business si espande, assumi altre persone che si dedichino alle altre aree dell'attività, come ad esempio la vendita.

Un business development manager può aiutarti a individuare nuove opportunità di profitto. Se il tuo modello di entrate si basa sulla pubblicità, è probabile che il business development manager crei una proposta di valore orientata principalmente agli inserzionisti e che sviluppi una base di clienti.

Al crescere del numero di clienti, dovrai affrontare il difficile compito della ricerca di un equilibrio tra le esigenze degli utenti e quelle degli inserzionisti. Ad esempio questi ultimi, per la promozione dei loro prodotti, potrebbero richiedere delle unità pubblicitarie di formato più grande, che ancora non supporti. È meglio dedicarsi a risolvere questo problema o a sviluppare una funzione molto richiesta dagli utenti? Un business development manager può aiutarti a definire e a scegliere a quale richiesta assegnare la priorità.

Quando dai vita a un'azienda, la sola e unica cosa di cui devi preoccuparti è circondarti delle persone migliori. Ilkka Paananen CEO e fondatore, Supercell

Investi nell'acquisizione di utenti
L'acquisizione di utenti deve essere considerata come una vera e propria scienza se punti a ottenere i risultati migliori. Trovare nuovi utenti al giusto prezzo, fidelizzarli e ottimizzare i profitti da ognuno di loro può richiedere uno sforzo enorme.

Un'agenzia di marketing esterna può aiutarti a definire le principali metriche che definiranno il successo del tuo business e a creare un modello di acquisizione di clienti. Ciò è possibile grazie alle campagne pubblicitarie in-app, alla promozione incrociata, ai social media e a molti altri canali. Se non hai competenze in quest'area, un aiuto esterno può generare un ritorno sull'investimento positivo sulla tua spesa per il marketing. Una buona agenzia, tramite l'ottimizzazione, cercherà continuamente di migliorare le campagne di marketing affinché siano sempre al massimo dell'efficienza e applicherà in modo regolare le istruzioni date.

Basiamo aggiornamenti e giochi sul feedback degli utenti. Non conta la provenienza dell'utente, quanto piuttosto il contenuto del feedback. Toni Fingerroos CEO e fondatore, Fingersoft

Innovazione
Uno degli aspetti più complessi dello sviluppo di app è il miglioramento di un'app già esistente oppure replicare il successo di un'app. Sul come affrontare questa sfida, abbiamo sentito il parere dei più grandi sviluppatori di app.

Aggiunta di nuove funzioni
Un modo per migliorare la tua app esistente è quello di aggiungere nuove funzioni. La Fingersoft, azienda sviluppatrice finlandese, ha attuato questa strategia migliorando il proprio gioco, Hill Climb Racing. Ha chiesto agli utenti che cosa volevano vedere all'interno del gioco e ha soddisfatto le richieste più popolari, come ad esempio l'aggiunta di un trattore con cui gareggiare. "Basiamo aggiornamenti e giochi sul feedback degli utenti. Non conta la provenienza dell'utente, quanto piuttosto il contenuto del feedback", afferma Toni Fingerroos, CEO di Fingersoft.[39]

Crea app simili
È meglio creare un'app che possa piacere all'attuale base utenti anziché realizzarne una che sia rivolta a una base utenti diversa. Japheth Dillman è il cofondatore e Chief Creative Officer di Yetizen, un incubatore di start-up specializzato in app di giochi. Dillman spiega che "se hai già un'app di successo, crearne un'altra che richieda una base utenti dai gusti opposti a quella attuale rappresenta una perdita di tempo, perché non puoi promuoverla in maniera incrociata nella rete che hai già costruito". Consiglia invece agli sviluppatori di capire bene le preferenze degli utenti e di creare una suite di app per tale fascia demografica.

Se hai già un'app di successo, crearne un'altra che richieda una base utenti dai gusti opposti a quella attuale rappresenta una perdita di tempo, perché non puoi promuoverla in maniera incrociata nella rete che hai già costruito. Japheth Dillman Chief Creative Officer e cofondatore, Yetizen

Individua le tendenze
Quando crei una nuova app, dai uno sguardo a quelle più popolari, identificane i punti di forza e studia come replicarne il successo creando qualcosa di nuovo. In effetti, lo stesso Japheth Dillman ricorda che molte app innovative sono il risultato di piccole modifiche ad app esistenti.

"Se guardiamo ad alcuni dei prodotti più innovativi, quelli che hanno ridefinito un genere, l'innovazione non ha riguardato la totalità, ma solo una piccola parte del prodotto. Ad esempio, vengono combinate due diverse esperienze per dare vita ad un'app innovativa".

Valuta la possibilità di unire i migliori elementi di due o tre app e personalizzali per una specifica fascia demografica. Se le persone utilizzano un'app per fare una cosa e un'altra app per un'altra cosa, un'app in grado di svolgere entrambe le funzioni potrebbe avere un vantaggio unico.

Un ottimo esempio è Pheed, una popolare app di social media che consente agli utenti di condividere video, foto, audio e altro ancora in unica applicazione. Non soltanto sono presenti elementi di altri social media quali Twitter, SoundCloud, Tumblr, Ustream e Instagram, ma ne sono state migliorate alcune funzioni. Gli utenti di Pheed possono inviare messaggi più lunghi, filtrare i contenuti, valutare i propri canali e tutelare i propri contenuti in base ai diritti d'autore.

Se guardiamo ad alcuni dei prodotti più innovativi, quelli che hanno ridefinito un genere, l'innovazione non ha riguardato la totalità, ma solo una piccola parte del prodotto. Ad esempio, vengono combinate due diverse esperienze per dare vita ad un'app innovativa. Japheth Dillman Chief Creative Officer e cofondatore, Yetizen
Best
Practice
  • È più vantaggioso avere numerose app. Una rete di app ti consente di promuoverle in maniera incrociata all'interno della tua base utenti, e fa in modo che questi ultimi passino a nuove app man mano che si stancano di quella che stanno già utilizzando.
  • È importante realizzare un servizio di assistenza efficiente per mantenere soddisfatti gli utenti. Anche per l'app più semplice e non transazionale possono esserci richieste di assistenza, e la tua abilità di rispondere a tali richieste può avere un effetto diretto sulle valutazioni degli utenti relative all'app.
  • È meglio creare un'app che possa piacere all'attuale base utenti anziché realizzarne una che sia rivolta a una base utenti diversa.

Rispondi alle esigenze pratiche.
A volte le migliori innovazioni nascono dal pensare a come un'app potrebbe risolvere i tuoi problemi di tutti i giorni.

A tal proposito, abbiamo intervistato Edward Kim, lo sviluppatore di Car Locator, un'app che aiuta gli utenti a trovare la loro auto parcheggiata. "L'idea di Car Locator mi è venuta data la mia scarsa memoria. Lasciavo l'auto nel parcheggio e non riuscivo a trovarla dopo aver fatto la spesa. Ho pensato che sarebbe stata una bella cosa sviluppare un'app che serva a trovare dove hai parcheggiato la macchina". Car Locator ha avuto un successo enorme, vincendo il terzo posto nella categoria viaggio della competizione Android Developer Challenge 2.

"Il mio consiglio è di creare qualcosa che desideri tu stesso, perché è probabile che sia ciò che desiderano anche altre persone. Se ti concentri su questo aspetto, il resto si sistemerà da sé. Non è necessario forzare le cose o cercare di convincere le persone", sostiene Kim.

Continua la lettura nella sezione successiva: Nove suggerimenti.