In che modo ti aiutiamo a tenere al sicuro il computer e il dispositivo

Alcuni malintenzionati potrebbero essere alla ricerca dei tuoi dati, come dati del tuo conto bancario, posta in arrivo o password inserite online, mentre altre persone potrebbero cercare di assumere il controllo del tuo dispositivo (computer, tablet o cellulare).

I criminali possono poi utilizzare il tuo dispositivo per trovare altri dispositivi da poter controllare. Spesso utilizzano schiere di computer per mettere siti web offline o violare i loro sistemi di sicurezza.

Uno dei metodi principali utilizzati dai criminali per assumere il controllo di un computer è l'installazione di software dannoso, o malware. Tu stesso puoi contribuire a proteggere il tuo computer dal malware, ma anche Google si adopera per proteggerti, con centinaia di esperti di sicurezza che lavorano incessantemente per garantire la protezione dei tuoi dati e dispositivi.

Il nostro aiuto per evitare il malware

Google, oltre a cercare sul Web i siti con le risposte migliori alle tue domande, cerca anche i siti che sembrano essere dannosi per gli utenti o che contengono malware. Ogni giorno identifichiamo e contrassegniamo oltre 10.000 siti non sicuri e mostriamo avvisi per 14 milioni di risultati di Ricerca Google e 300.000 download per comunicare ai nostri utenti che potrebbe esserci qualcosa di sospetto dietro un determinato sito web o link.

Utilizziamo la stessa tecnologia anche per tentare di capire se qualcuno ti invia in Gmail un messaggio che potrebbe essere dannoso o contenere malware, nonché per avvisarti se tenti di scaricare da un sito web qualcosa che potrebbe sembrare una suoneria o un PDF, ma che in realtà contiene codice che potrebbe danneggiare il tuo computer.

Anche se visiti una pagina contenente malware, i tecnici di Google hanno integrato nel browser Chrome ulteriori difese per impedire l'installazione automatica di malware sul tuo computer e ridurre al minimo l'effetto del malware sul computer.

Il nostro contributo per tenerti sempre aggiornato

A volte i criminali ottengono l'accesso al tuo computer cercando problemi di sicurezza noti in vecchie versioni di applicazioni software installate sul dispositivo. Sanno che molte persone non eseguono sempre l'aggiornamento all'ultima versione delle applicazioni software e dei programmi del computer, che ha le migliori funzionalità di sicurezza. Ma questo lo sa anche Google: ecco perché abbiamo realizzato il browser Chrome in modo che esegua l'aggiornamento automatico all'ultima versione ogni volta che lo avvii, consentendoti di ricevere la protezione più aggiornata senza ulteriori interventi.

A volte Chrome deve ricorrere ad altre applicazioni software, chiamate plug-in, ad esempio per riprodurre correttamente foto o video. Anche questi plug-in possono consentire ai criminali di assumere il controllo del tuo computer. Se Chrome rileva un plug-in obsoleto con un problema di sicurezza, blocca il plug-in fino all'installazione della versione più aggiornata e sicura e mostra un messaggio per comunicarti che il plug-in deve essere aggiornato.

Il nostro contributo alla sicurezza del tuo dispositivo mobile

Gli smartphone con software Android di Google hanno protezioni simili per ridurre il rischio di danni.

Android richiede inoltre che per ogni app del Google Play Store siano indicate le informazioni che l'app deve raccogliere o a cui deve accedere dal dispositivo, quindi puoi decidere se ritenerla attendibile o meno. Eseguiamo anche la scansione automatica di Google Play per bloccare e rimuovere app dannose e, per alcuni dispositivi Android, il nostro servizio di verifica delle applicazioni Google cerca applicazioni potenzialmente dannose a prescindere dalla fonte di installazione. Di conseguenza, se installi applicazioni da fonti sconosciute come il Web o un app store di terze parti, questo servizio gratuito ti fornirà un ulteriore livello di sicurezza.