Creazione di un tour commentato in Google Earth

Google Earth offre la possibilità di raccontare il tuo caso in modo più convincente e accompagnare gli utenti attraverso la mappa con un tour guidato. Potrai aggiungere la voce fuori campo, mostrare i fumetti popup lungo il tragitto e accompagnare gli utenti in volo sul globo e in tal modo otterrai un coinvolgimento simile alla visione di un filmato. Poiché il tour si svolge all'interno di Google Earth, gli utenti possono interrompere la visione in qualsiasi momento, esplorare il pianeta in autonomia e riprendere il tour in un momento successivo. Questa esercitazione mostra passo dopo passo la creazione di un tour con gli strumenti di esplorazione KML disponibili in Google Earth 5.0 e versioni successive. Fai clic qui per visualizzare una selezione di tour di Google Earth nel tuo browser.

Nell'esercitazione creeremo un tour in Google Earth e utilizzeremo i dati del blog sugli scimpanzé del Jane Goodall Institute.

Questo video spiega come fare per creare un tour guidato e commentato in Google Earth (1:21).

Prerequisiti

  • Non sono assolutamente necessarie competenze di programmazione.
  • Dovrai avere installato la versione di Google Earth più recente. Scaricala qui. (È gratuita).

Iniziamo!

1. Apri Google Earth.

2. Scarica i dati campione da utilizzare per l'esercitazione e apri Google Earth.

3. Per questo esercizio attiva il livello Terreno. Vai sul riquadro Livelli e scorri in basso. Seleziona la casella accanto a Terreno, in tal modo lo rendi visibile.

4. E ora registriamo il tour!

Crea un tour KML

1. Fai clic sul pulsante "Registra un tour" , nella barra degli strumenti, oppure dal menu "Aggiungi" seleziona "Tour".

Nell'angolo inferiore sinistro del visualizzatore 3D vengono visualizzati gli strumenti di registrazione del tour:

2. Fai clic sul pulsante Registra per iniziare a registrare le azioni e i movimenti in Google Earth. Il pulsante diventa rosso e il contatore avvia il conteggio, indicando la durata del tour KML.

3. Crea il tour con le animazioni in volo e con l'utilizzo dello zoom, della panoramica e della rotazione del globo. Esegui le azioni come se stessi mostrando di persona il tuo progetto Google Earth a un utente o al pubblico. Per navigare in modo uniforme attorno al globo, può essere utile un Navigatore spaziale 3D, come quello creato da 3D Connexion.

4. Se fai doppio clic sui segnaposto nel riquadro Luoghi, ti sposti seguendo la loro direzione con l'angolo e la visualizzazione della telecamera. In questo esempio, fai doppio clic sul segnaposto "Flirt", poi su "Patti" e così via. Inoltre puoi aprire i fumetti dei segnaposto per attivare o disattivare i segnaposto, i percorsi e i poligoni del riquadro Luoghi.

5. Al termine del tour, arresta la registrazione facendo clic nuovamente sul pulsante Registra , e nell'angolo inferiore sinistro del visualizzatore 3D sarà visibile il Riproduttore del tour, che avvia automaticamente la riproduzione del tour KML appena creato.

6. Per salvare il Tour KML fai clic sul pulsante Salva su file del riproduttore, quindi assegnagli un nome.

Ora il Tour KML è salvato nel riquadro Luoghi.

7. Se desideri salvarlo in modo permanente in un file .kmz, fai clic con il pulsante destro del mouse sul tour nel riquadro Luoghi e seleziona Salva luogo con nome, quindi salva il file nella posizione desiderata del computer.

Se per la creazione del tour hai utilizzato alcuni contenuti (clic su segnaposto, apertura di fumenti e altro), dovrai situarli nella stessa cartella del tour e salvarla come KMZ. Diversamente non troverai gli altri contenuti e avrai solo il tour.

Nuova registrazione del tour per l'aggiunta di azioni

Hai deciso di aggiungere azioni al tour? Puoi modificare e ampliare un tour già esistente con una nuova registrazione nel corso della riproduzione dell'originale.

1. Assicurati che il tour originale sia presente nel riquadro Luoghi.

2. Fai clic sul pulsante Registra un tour , nella barra degli strumenti. In basso a sinistra vengono visualizzati gli strumenti per la registrazione del tour.

3. Fai clic sul pulsante Registra per avviare la ripresa di un nuovo tour; il contatore inizia ad avanzare, indicando la durata del nuovo tour.

4. Ora fai doppio clic sul tour originale nel riquadro Luoghi e avvialo; in alternativa, selezionalo con il mouse e fai clic sul pulsante Riproduci tour sotto il riquadro Luoghi. Hai avviato la registrazione di un nuovo tour nel corso della riproduzione dell'originale.

5. Puoi sospendere il tour originale, aggiungere nuove azioni o movimenti della telecamera, sbloccare la pausa e lasciar ripartire il tour originale. Nota. Tieni presente che se durante il tempo di pausa del tour originale hai effettuato spostamenti sulla terra, al nuovo avvio della riproduzione del tour originale la telecamera riprenderà dal punto in cui questo è stato interrotto.

6. Una volta terminata la riproduzione del tour originale, se ancora sei nella fase di registrazione di quello nuovo puoi continuare ad aggiungere nuove azioni o addirittura riprodurre un altro tour.

Per visualizzare l'aspetto definitivo di un tour, scarica il prodotto finito qui.

Registrazione della voce narrante

1. Durante la creazione del tour, se invece del pulsante di registrazione fai clic sul pulsante microfono avvierai la registrazione e allo stesso tempo Google Earth acquisirà l'audio dal microfono del computer. Inoltre, il pulsante microfono consente di alternare l'attivazione e la disattivazione dell'audio.

Il microfono acquisisce l'audio come file .mp3, che viene salvato assieme al tour come file KMZ.

2. In ogni caso, durante il salvataggio di un tour con commento audio, assicurati della corretta impostazione dell'opzione "Salva come" nella finestra di salvataggio del file KMZ, altrimenti il file audio non sarà incluso.

Suggerimenti utili per la realizzazione del tour dei luoghi

  • Se aggiungi una ripetizione a un tour esistente, puoi fare clic su una posizione sul globo (ad esempio un edificio, la vetta di una montagna o altro) e mantenere premuto il pulsante del mouse: l'inquadratura della telecamera inizia a girare attorno alla posizione selezionata. Il tour registrato in precedenza riprenderà quando sbloccherai la posizione.
  • Il tour acquisisce anche la navigazione attraverso il tempo, quindi se fai scorrere il dispositivo di scorrimento temporale durante la registrazione, sarà registrato tutto ciò che determina una modifica nel visualizzatore 3D (visualizzazione/scomparsa di punti, animazioni e così via). Ad esempio se hai attivato Immagini storiche (link) o in Luoghi personali disponi di un KML con sequenza temporale, prova a registrare un tour e a manipolare il dispositivo di scorrimento temporale (nella parte superiore sinistra della vista mappa 3D). In questo modo puoi realizzare tour di livelli con animazioni temporali, come la mappa dell'influenza aviaria di Declan Butler, e mostrare immagini storiche di periodi differenti.
  • Il tour dei luoghi KML consente ulteriori azioni avanzate per la registrazione rispetto alla più semplice funzionalità Registra un tour di Google Earth. Queste comprendono lo spostamento dinamico dei segnaposto, delle linee e dei modelli 3D, l'aggiunta di pause al tour e la modifica dello stile delle funzionalità durante il tour. In ogni caso per creare queste azioni dovrai modificare manualmente il KML. Per ulteriori informazioni consulta la documentazione Tour dei luoghi in KML sul sito della documentazione KML.

Discussione e feedback

Hai qualche domanda su questa esercitazione? Desideri inviarci i tuoi commenti? Accedi al Gruppo di discussione di Google Earth per il sociale per confrontarti con gli altri utenti.

Argomento successivo