Linee guida per il branding e le vendite

Le linee guida di Street View per il branding e le vendite si rivolgono in modo specifico a fotografi professionisti e agenzie. Sono state ideate per permetterti di affermarti come collaboratore di alto livello, fornendoti gli strumenti per condividere le meraviglie di Street View in forma di realtà virtuale, consentendo così ai tuoi clienti di promuovere con orgoglio la propria presenza su Street View. Puoi sfruttare i seguenti materiali per ampliare le prospettive di vendita.

Adesivi "Guarda gli interni"

Adesivi "Guarda gli interni"

  • Promuovi le attività fotografate di recente che sono state aggiunte a Street View
  • Stampa questo adesivo con un servizio di stampa a tua scelta
File del badge Certificato

File del badge Certificato

  • I collaboratori Street View idonei possono utilizzare il badge Certificato e quello specifico del veicolo in conformità alle linee guida per il branding e le vendite riportate di seguito
  • Chi non risulta idoneo o non lo è più, non potrà utilizzare tali badge
Google Cardboard

Google Cardboard

  • Goditi Street View nella realtà virtuale
  • Ideale per demo o come regalo per i clienti
  • Quando raggiungi oltre 100 unità, hai diritto a elementi grafici personalizzati e prezzi scontati per unità ($ 7,59)
  • Visita Maxbox VR per conoscere gli sconti applicabili ai professionisti certificati che vogliono offrire un visore Cardboard per la realtà virtuale personalizzato.

Linee guida per il branding

Anche se non fai parte del programma Certificato, alcune delle linee guida riportate di seguito potrebbero comunque essere pertinenti per te. Se ti interessa aderire al programma Certificato, leggi Fatti notare come professionista certificato per conoscere i requisiti.

Solo i fotografi o le aziende che hanno ottenuto lo stato di Certificato possono utilizzare il brand Street View di Google Maps e il badge Certificato come strumenti di marketing. Se sei un professionista certificato, utilizzali per distinguerti dalla concorrenza. I professionisti certificati possono utilizzare il badge, il marchio denominativo e gli elementi distintivi del brand del programma Certificato, inclusi Google Maps e Street View o altri loghi correlati. Di seguito sono descritti i relativi utilizzi consentiti e non consentiti. Se riscontri violazioni degli utilizzi consentiti degli asset del brand di Google, puoi segnalare eventuali contenuti inappropriati.

Utilizzi consentiti

Utilizzi consentiti

  • Utilizzare il badge Certificato e gli elementi distintivi del brand (solo se sei un membro certificato del programma).
  • Offrire foto sferiche professionali come uno dei servizi della tua azienda.
  • Mostrare il badge Certificato solo su uno sfondo bianco e con sufficiente spaziatura interna, qualsiasi sia il tipo di visualizzazione utilizzato.
  • Utilizzare il badge Certificato solo in combinazione con il tuo nome o il nome e il logo della tua azienda.
  • Utilizzare il badge Certificato e gli elementi distintivi del brand su siti web, presentazioni, capi di abbigliamento dell'attività commerciale e materiali di vendita stampati.
  • Utilizzare il badge e gli elementi distintivi del brand assicurandoti che non siano le parti più in evidenza sulla pagina o sul capo di abbigliamento.
  • Utilizzare solo il tuo brand e il tuo logo come elementi grafici sul tetto di un veicolo.
Utilizzi non consentiti

Utilizzi non consentiti

  • Negli scambi di comunicazioni con attività commerciali, non fornire false dichiarazioni o nascondere che partecipi al programma Certificato.
  • Non associare i servizi che offri a pagamento, ad esempio promuovendoti come un provider Street View Certificato, alla tua iscrizione a Local Guides. Per suggerimenti su come continuare a vendere servizi fotografici in concomitanza con la partecipazione a Local Guides, segui il post su Local Guides Connect.
  • Non modificare nessuno dei loghi, badge o marchi denominativi di Google Maps, Street View o Certificato, ad esempio aggiungendo elementi grafici, ingrandendo le immagini o traducendo il testo.
  • Non utilizzare il badge secondo modalità fuorvianti o offensive. Ad esempio, è vietato utilizzare il badge in modo da lasciare intendere che Google avalla un determinato prodotto o servizio.
  • Non utilizzare Google, Google Maps, Street View, il badge Certificato o altri marchi di Google (o marchi simili) nel nome di un dominio.
  • Non esporre l'icona Street View o elementi distintivi del brand Certificato specifici per il veicolo:
    • Se non fai parte del programma Certificato.
    • Su un veicolo, se più grandi di 30 x 12 cm.
    • Come unico o più evidente elemento distintivo del brand su un veicolo.
    • Ad esempio:
Linee guida per il branding

Branding nel nadir/nello zenit delle immagini sferiche

  • Utilizza il logo/nome della tua azienda nelle rispettive dimensioni come nadir/zenit. Consulta le linee guida sulle norme per i criteri specifici relativi ai formati.
  • Quando includi elementi distintivi del brand nel nadir delle tue immagini o sul tetto del tuo veicolo, devi:
    • Avere l'autorizzazione a utilizzare elementi distintivi del brand.
    • Mostrare solo contenuti pertinenti, ad esempio che promuovono il turismo locale, o che siano altrimenti limitati all'attribuzione.
  • In caso di sponsorizzazione/attribuzione, gli elementi distintivi del brand mostrati devono:
    • Non essere accompagnati da un asset del brand di Google.
    • Non essere accompagnati da terminologia o elementi grafici promozionali (a meno che non siano pertinenti al luogo mostrato).
    • Includere "sponsorizzato da" o una dicitura equivalente tradotta.
  • Non utilizzare il badge Certificato o qualsiasi altro elemento distintivo del brand di Google nel nadir/nello zenit delle immagini sferiche, tra cui elementi grafici sul tetto che possano essere visibili alla tua fotocamera.

Oltre a queste linee guida, assicurati di seguire anche quanto riportato nelle seguenti pagine: Regole di Google per un corretto utilizzo, Termini e condizioni per l'utilizzo del brand, Utilizzo di Google Maps, Google Earth e Street View, nonché qualsiasi altra linea guida di Google sull'utilizzo dei propri marchi.

Nota: il mancato rispetto di queste linee guida può comportare la perdita della certificazione e del diritto a utilizzare il badge Certificato e gli altri elementi distintivi del brand.

Trasparenza e responsabilità

È importante che la promozione dei tuoi servizi fotografici sia improntata alla stessa onestà e trasparenza e che tu comprenda i tuoi diritti e doveri in relazione ad altre persone, brand e leggi locali.

Onestà nelle dichiarazioni

Onestà nelle dichiarazioni

I fotografi o le agenzie non devono presentarsi in un modo che lasci intendere che siano dipendenti Google. Devono invece presentarsi in modo veritiero come soggetti commerciali completamente indipendenti e informare i clienti che il ruolo di Google è limitato al servizio di pubblicazione.
Responsabilità individuale

Responsabilità individuale

Le immagini pubblicate sono generalmente visibili su Google Maps nell'arco di pochi secondi, ma potrebbero essere rifiutate in un secondo momento se non risultano conformi alle norme relative alle immagini di Google Maps o ai Termini di servizio di Google Maps.
  • Qualora le immagini commissionate vengano rifiutate da Google Maps, spetterà al fotografo o agenzia e al titolare dell'attività risolvere il problema.
  • Consigliamo ai fotografi di correggere o sostituire tempestivamente le immagini non conformi alle norme e di assicurarsi che siano approvate da Google Maps. Nel caso in cui non sia possibile risolvere il problema, consigliamo di rimborsare integralmente il cliente.
Proprietà delle immagini

Proprietà delle immagini

Quando i fotografi/le agenzie e i titolari di attività stabiliscono un accordo, consigliamo a entrambe le parti di stipulare un contratto scritto in cui vengano precisati i termini contrattuali, la garanzia e i diritti di proprietà futuri.
  • Stabilisci chi sarà il proprietario delle immagini una volta terminato il servizio fotografico. Se i diritti di proprietà spetteranno al fotografo o all'agenzia, il titolare dell'attività commerciale deve essere informato sui modi in cui potrà utilizzare le immagini senza violare il copyright del fotografo o dell'agenzia. Se i diritti di proprietà saranno trasferiti al titolare dell'attività, quest'ultimo deve accettare la cessione delle immagini ed essere informato dei diritti che potrebbero rimanere in capo al fotografo o all'agenzia.
  • La stessa immagine non deve essere pubblicata due volte in due account (ad esempio l'account del fotografo e quello del titolare dell'attività).
Conformità alle normative locali vigenti

Conformità alle normative locali vigenti

Assicurati di rispettare tutte le leggi locali e nazionali quando fornisci il tuo servizio ai clienti. Non fornire false dichiarazioni sulle tue competenze o sulla qualità finale del lavoro che esegui. Assicurati, inoltre, di disporre dell'adeguata assicurazione necessaria per eseguire il lavoro che ti è stato assegnato.
Visibilità delle immagini

Visibilità delle immagini

Google posizionerà le immagini su Google Maps senza tenere conto di eventuali contratti o accordi commerciali tra terze parti, inclusi i contratti tra titolari di attività e fotografi. L'ingaggio di un fotografo professionista per un servizio fotografico non dà al titolare di un'attività alcuna garanzia circa la collocazione o la visualizzazione delle immagini su Google Maps.
Conflitti d'interessi

Conflitti d'interessi

La partecipazione ad alcuni programmi Google (in particolare Local Guides) è a titolo esclusivamente non professionale, ovvero non è prevista alcuna ricompensa per i contributi forniti. Se offri servizi a pagamento, ad esempio promuovendoti come un provider Street View Certificato, devi prestare attenzione a non associare questi servizi professionali ad altri servizi non retribuiti che presuppongono imparzialità (ad esempio la pubblicazione di valutazioni o recensioni come Local Guide).